Libri di Adolf Rudnicki

Adolf Rudnicki

,

(Varsavia 1912-90) scrittore polacco. Le raccolte di racconti che ha pubblicato dopo la guerra (Shakespeare, 1948, nt; La fuga da Jasnaja Poljana, 1949, nt; Mare vivo e morto, 1953-55, nt; La mucca, 1960, nt) e il romanzo Cronache del ghetto (1952) trattano dell’occupazione nazista e della tragedia degli ebrei. Negli anni successivi R. ha concentrato la sua attenzione sui problemi della società contemporanea, per es. sui rapporti tra scrittore e società (Bacchetta, 1950, nt). È anche saggista acuto e penetrante (Polvere d’amore, 1964; Foto di gruppo, 1967, nt). Nel 1977 ha pubblicato La notte sarà fresca e il cielo purpureo (nt), riflessioni sulla solitudine umana, cui sono seguiti Cent’anni fa moriva Dostoevskij (1984, nt) e Sempre in scena (1987, nt), sul destino del popolo ebraico in Polonia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Reparti
(1)
Disponibilità
(1)
Offerte
(1)
Prezzo
Autori
(1)
Editori e marche
(1)
Collane e linee
(1)
Formato
(1)

Tutti i risultati (1)

Cronache del ghetto
Marsilio , 2001
0
Recensioni: 0/5
(0)
Libri Narrativa straniera
disp. immediata disp. immediata
8,55 €
9,00 € -5%
Venditore: laFeltrinelli
Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore

Chiudi