Bruciare la frontiera

Bruciare la frontiera

di Carlo Greppi

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Questo giorno lo si attende tutta la vita. È il diciottesimo compleanno di Francesco: a scuola lo aspettano gli amici. Loro non lo sanno, ma lui sta preparando un viaggio.  Perché lo ha promesso a Kappa, il suo migliore amico di sempre: una volta scattata l’ora x sarebbero partiti insieme. Vogliono andare a vedere come è fatta una frontiera.  C’è un altro ragazzo, Abdullah – Ab –, di qualche mese più giovane di Francesco e Kappa, che nel frattempo ha lasciato casa sua. È partito dalla Tunisia: vuole arrivare in Francia, vuole incontrare nel mondo reale Céline, che per lui è solo virtuale, ma non può più farne a meno.  Ab cerca la via della costa ligure, dove tanti anni fa passavano gli ebrei in fuga e gli italiani nella speranza di un lavoro lontano. Ma la frontiera, oggi, è sprangata, impenetrabile. Che stia cercando protezione o l’amore, chi rie­sce a bruciare la frontiera viene respinto. La strada di Francesco e Kappa è un percorso di conoscenza. Sulle montagne che separano l’Italia e la Francia trovano le tracce di storie antiche eppure così attuali, e nella memoria di Francesco riemergono i racconti del nonno. Ab, invece, rimane incagliato. Incontra ragazzi sperduti come lo è lui, ragazzi di ogni parte del mondo, e trova una guida. Deve risalire verso nord, e provare la via dei monti. Anche se dicono che ogni mese, lassù, muore qualcuno.

Video

Dopo aver letto il libro Bruciare la frontiera di Carlo Greppi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

Il libro parla di ognuno noi: offre la possibilità di osservare la realtà con occhi diversi, di comprendere l'altro da sé, di riflettere sul diritto di ciascuno di inseguire il proprio futuro superando le frontiere. red., La Gazzetta Del Mezzogiorno - ed. Brindisi
Famiglie in fuga da zone di guerra.Simonetta Fiori, la Repubblica - Robinson
Carlo Greppi scrive un romanzo delicato che ci mostra l'attualità senza fare sconti, ma anche senza perdere mai la tenerezza.Igiaba Scego, Internazionale
La frontiera è un argomento che in questo momento storico è protagonista delle cronache quotidiane, e qualche autore sceglie di affrontarlo attraverso la narrativa, con storie delicate e forti al contempo, che toccano il cuore e lasciano una forte traccia di umana compassione nelle coscienze dei lettori.red., Books Hunters Blog

Conosci l'autore

Biografia

Carlo Greppi
Carlo Greppi (Torino, 1982), dottore di ricerca in Studi storici, collabora con Rai Storia – come presentatore, inviato e ospite – ed è membro del Comitato scientifico dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”. Socio fondatore dell’associazione Deina e presidente dell’associazione Deina Torino, organizza percorsi formativi per studenti nelle storie e nelle memorie del Novecento. Collabora con Doppiozero e con la Scuola Holden. Il suo libro L’ultimo treno. Racconti del viaggio verso il lager (Donzelli 2012) ha vinto il premio “Ettore Gallo”, destinato agli storici esordienti. Da Feltrinelli ha pubblicato l’ebook La nostra Shoah. Italiani, sterminio, memoria (2015), i romanzi per ragazzi Non restare indietro (2016) e Bruciare la frontiera (2018) e il saggio Uomini in grigio. Storie di gente comune nell'Italia della guerra civile (2016). Nel 2017 ha vinto il premio “DIG Awards – Documentari, Inchieste, Giornalismi”, con il film-maker Giampaolo Musumeci, per lo sviluppo di un progetto di documentario intitolato No Border. Militanti ai confini dell'Europa.

Dettagli

  • Listino:€ 13,00
  • Editore:Feltrinelli
  • Collana:Up Feltrinelli
  • Data uscita:11/01/2018
  • Pagine:176
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788807910395




APP18 - Bonus cultura da 500€


La Feltrinelli Viaggi


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Carlo Greppi

Visualizza tutti i prodotti