Un ragazzo normale

di Lorenzo Marone

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Mimì, dodici anni, occhiali, parlantina da sapientone e la fissa per i fumetti, gli astronauti e Karate Kid, abita in uno stabile del Vomero, a Napoli, dove suo padre lavora come portiere.  Passa le giornate sul marciapiede insieme al suo migliore amico Sasà, un piccolo scugnizzo, o nel bilocale che condivide con i genitori, la sorella adolescente e i nonni.  Nel 1985, l’anno in cui tutto cambia, Mimì si sta esercitando nella trasmissione del pensiero, architetta piani per riuscire a comprarsi un costume da Spiderman e cerca il modo di attaccare bottone con Viola convincendola a portare da mangiare a Morla, la tartaruga che vive sul grande balcone all’ultimo piano. Ma, soprattutto, conosce Giancarlo, il suo supereroe. Che, al posto della Batmobile, ha una Mehari verde. Che non vola né sposta montagne, ma scrive. E che come armi ha un’agenda e una biro, con cui si batte per sconfiggere il male.  Giancarlo è Giancarlo Siani, il giornalista de “Il Mattino” che cadrà vittima della camorra proprio quell’anno e davanti a quel palazzo. Nei mesi precedenti al 23 settembre, il giorno in cui il giovane giornalista verrà ucciso, e nel piccolo mondo circoscritto dello stabile del Vomero (trenta piastrelle di portineria che proteggono e soffocano al tempo stesso), Mimì diventa grande. E scopre l’importanza dell’amicizia e dei legami veri, i palpiti del primo amore, il valore salvifico delle storie e delle parole.  Perché i supereroi forse non esistono, ma il ricordo delle persone speciali e le loro piccole grandi azioni restano.  

Video

Dopo aver letto il libro Un ragazzo normale di Lorenzo Marone ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (7)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

Non sappiamo quando un 'altra luce solare come quella di Giancarlo Siani si accenderà nei nostri cuori.Vittorio Gennarini, Il Foglio
Una struggente storia di formazione.Michele Trecca, La Gazzetta Del Mezzogiorno - ed. Bari
L'importanza dell'amicizia e dei legami veri, i palpiti del primo amore, il valore salvifico delle storie e delle parole.red., La Gazzetta Del Mezzogiorno - ed. Foggia
Mimì va alla ricerca di supereroi. E pensa pure di averne trovato uno, a due passi dall'appartamento troppo piccolo per quella grande famiglia. Si chiama Giancarlo, ha 25 anni, porta gli occhiali e fa orari strani. Come lancia usa una penna...Leonard Berberi, La Lettura - Il Corriere della Sera
I supereroi forse non esistono, ma il ricordo delle persone speciali e le loro piccole grandi azioni restano.red., Cronaca Qui Torino
Un romanzo che lascia qualcosa dopo averlo letto.Baba, desperatebookswife.blogspot.com
Una storia. Punto. Ed è molto ben raccontata.Stefano Piedimonte, Donna Moderna
Il romanzo spazia tra le radici biografiche dello scrittore e la storia di una città bella e dannata.Serena Nogarotto, Ciociaria Editoriale Oggi
Un supereroe munito di agenda e biro.red., la Repubblica - Bari
Un romanzo di formazione delicato e ironico.Massimo Trombi, Il Corriere della Sera
Un piccolo caso editoriale a livello nazionale.Vincenzo Aiello, ilmattino.it
Un omaggio all'adolescenza, allo sguardo ingenuo sul mondo, alle amicizie che proteggono e incoraggiano, un omaggio alla speranza.Brunella Bianchi, Il Roma
La bravura e il grande talento di Lorenzo Marone hanno dato vita ad una storia bella, unica, toccante.Ilaria Reviews Rose, www.gushmag.it
La storia di Siani è solo sullo sfondo ma serve a delineare la vita di Mimì nell'arco di alcuni mesi. Mesi in cui sarà obbligato a crescere.red., Radio 24
Un libro vero. Un libro vivo. Un libro bello, appunto.Stefania M., http://www.laragazzacheannusavailibri.com
Un adolescente ossessionato dai superpoteri. Un vicino di casa giornalista che la camorra sta per uccidere. L'inverno più strano di Napoli. Un romanzo di formazione e sullo sfondo un eroe vero: ricordate Giancarlo Siani?Conchita Sannino, la Repubblica
Stavolta Marone racconta la storia di un bambino, Mimì, che nel 1985 ha come eroe Giancarlo Siani, cronista ucciso dalla camorra.red., la Repubblica - Napoli

Conosci l'autore

Biografia

Lorenzo Marone
Lorenzo Marone (Napoli, 1974), laureato in Giurisprudenza, ha esercitato per quasi dieci anni la professione di avvocato. Autore di successo, ha pubblicato La tentazione di essere felici (Longanesi, 2015; Premio Stresa 2015, Premio Scrivere per amore 2015, Premio Caffè Corretto - Città di Cave 2016, 15 edizioni in Italia, 15 traduzioni all’estero e un film, La tenerezza, con regia di Gianni Amelio), La tristezza ha il sonno leggero (Longanesi, 2016; Premio Città di Como 2016), Magari domani resto (Feltrinelli, 2017; 7 edizioni, Premio Selezione Bancarella 2017) e Un ragazzo normale (Feltrinelli, 2018). Collabora con “La Repubblica di Napoli” con una rubrica fissa dal titolo “Granelli”. Vive a Napoli con la moglie, il figlio e la bassotta Greta.

Podcast

Un ragazzo normale
Lorenzo Marone con Annarita Briganti
Lorenzo Marone presenta Magari domani resto

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


Prima Effe - La Feltrinelli per la ascuola


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Su LaEFFE TV

26/05/2018 | 00:50

L'ISPETTORE WALLANDER

Su laeffe le quattro stagioni de “L’Ispettore Wallander”, l’acclamata serie della BBC che porta sullo schermo i romanzi gialli dello scrittore svedese Henning Mankell.Sullo sfondo dell’affascinante e struggente paesaggio del sud della Svezia, in una terra di confine considerata "il Texas del Mar Baltico", si muove l’ispettore Wallander, interpretato da Kenneth Branagh, uno degli attori britannici più talentuosi e famosi di tutti i tempi.

27/05/2018 | 21:10

ANNIKA: CRIME REPORTER

Dagli stessi produttori di Wallander e della trilogia Millennium tratta da Stieg Larsson, su laeffe tornano le indagini della reporter Annika Bengtzon, il personaggio nato dalle pagine dei best-seller di Liza Marklund.Oltre alle cinque precedenti indagini - I dodici sospetti, Studio Sex, Il lupo rosso, Finché morte non ci separi e Freddo sud - la serie si arricchisce di un sesto nuovo episodio: IL TESTAMENTO DI NOBEL.Durante la cerimonia per la consegna dei Premi Nobel, Annika è testimone dell’attentato in cui perde la vita una scienziata. Non appena la reporter dà il via alle indagini, scopre però che non tutto è come sembra…Piena di difetti e testarda, ma anche passionale ed emotiva, Annika si occupa di cronaca nera per il quotidiano svedese Stampa Della Sera.Omicidi, intrighi, scandali politici, ma anche terrorismo, traffico di droga e casi del passato rimasti irrisolti: l’unica cosa che conta per Annika è scoprire la verità.Ma il coraggio e l’intuito con cui affronta ogni caso a volte non bastano: Annika deve fare i conti anche con un passato complicato tenuto nascosto e una «agitata» vita familiare. 

Top Lorenzo Marone

Visualizza tutti i prodotti