La frontiera addosso

La frontiera addosso

di Luca Rastello

 
Disponibile in
5 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

13,60

€ 16,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

«Un pensiero-zecca, da rimuovere con cura. Probabile figlio dell'insoddisfazione, un tentativo frustrato di dare spiegazioni soddisfacenti a una realtà sfuggente. “Questo” pensiero: di una vita fondata sulla rimozione, di una civiltà fondata sulla rimozione. Nel diluvio di informazioni quotidiane non posso evitare di incrociare prima o poi le rotte di un massacro: da telespettatore, da cittadino responsabile, da viaggiatore, o da studioso. C'è tanta abbondanza di carneficine che è difficile non saperne nulla. Mangio davanti al telegiornale, giro le pagine dei quotidiani, saltello in internet, schivando continuamente la traccia di un numero incalcolabile di ecatombi. Eccolo il pensiero molesto: uso ogni giorno una gran parte delle mie energie mentali per rendermi tollerabile la convivenza con questo flusso continuo di strage. E magari è proprio questo lavoro della mente il fondamento del mio modo di stare al mondo. Questo sguardo che non guarda». Luca Rastello guarda invece, e racconta con una scrittura ipnotica, che immobilizza davanti al foglio, storie di donne e uomini giornalmente respinti da un continente intero. Ai quali si nega l'accoglienza primaria, rimpatriati in base ad accordi bilaterali spesso sconosciuti, ai quali si rifiuta lo status di rifugiati o anche solo la possibilità di avere un lavoro e una casa perché non rientrano nelle quote dei flussi migratori. A fermarli, spesso prima ancora che provino a chiedere alcunché, è l'agenzia europea Frontex, finanziata da tutti gli Stati membri, che usa mezzi più o meno legali per pattugliare, dissuadere, respingere oltre frontiera. Un lavoro sporco che svela i meccanismi contorti di una normativa europea che ufficialmente parla di “riammissione” ma che nei fatti si traduce in una deportazione forzata in luoghi diversi dalla terra d'origine, per esempio in Libia. Fonte principale del volume è il primo rapporto complessivo in tema di diritto d'asilo in Europa commissionato da Caritas e Fondazione Migrantes.

Dopo aver letto il libro La frontiera addosso di Luca Rastello ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Dettagli

  • Listino:€ 16,00
  • Editore:Laterza
  • Collana:I robinson
  • Data uscita:21/10/2010
  • Pagine:288
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788842094395




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Su LaEFFE

25/03/2019 | 07:00

RACCONTI DALLE CITTÀ DI MARE

Taipei, Valparaiso, Roma, Philadelphia, Montevideo, Kuala Lumpur, Portland, Atene, Toronto, Nantes, Glasgow, Budapest e Dakar: su laeffe arriva la quinta entusiasmante stagione dei Racconti dalle città di mare.Alcune delle città più importanti al mondo sono state costruite vicino al mare, diventando luoghi simbolo: porti, città commerciali o mete turistiche.Nella nuova stagione, Sophie Fouron ci accompagna in un percorso in giro per il mondo alla scoperta della loro bellezza, della loro complessità e della loro vera anima.

Top Luca Rastello

Visualizza tutti i prodotti