Guida Feltrinelli Estate 2019

Governare la crisi dei rifugiati

Governare la crisi dei rifugiati

di Miguel Mellino

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

15,30

€ 18,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Il sovranismo in Europa, trainato anche dal trionfo di Trump negli Stati Uniti, è uno dei sintomi di ciò che Mellino – uno dei principali studiosi di problematiche postcoloniali – chiama la «crisi del consenso di Maastricht-Schengen», vale a dire l’esaurimento di quel modello ordoliberale di governance che ha gettato le basi dell’attuale costituzione materiale del territorio europeo. Il testo colloca l’inizio di questa «crisi di egemonia» nel dissesto del 2008, e il suo colpo di grazia nella «crisi dei rifugiati» del 2015 che ha fatto saltare il management europeo dei confini degli ultimi vent’anni. È da allora che Unione europea e sovranismi si sono propositi come due diversi modi di «governare la crisi». Tuttavia, al di là delle differenze di toni, gestione e ricette economiche, queste due alternative sono accomunate dal mettere al centro della loro proposta politica la promessa di un’amministrazione sempre più escludente, selettiva, razzista e poliziesca dello statuto della cittadinanza moderna. Perché questo è il vero volto dell’Europa nel momento della crisi e della stagnazione economica. Ma se è chiaro che la crisi sta attivando una crescente razzializzazione della politica e delle questioni sociali, appare altrettanto evidente che le pratiche teoriche e politiche antirazziste, anche quelle più radicali, sembrano attraversare in Italia un momento di grave impasse. Per superare tale impasse Mellino conduce un’analisi minuziosa sulla progressiva trasformazione del sistema di accoglienza europeo in una macchina neocoloniale di sfruttamento di migranti e rifugiati. Passando in rassegna una serie di autori come Marx, Sartre, Foucault, Agamben, Fanon, Césaire, Angela Davis e altri, il testo propone un ripensamento del ruolo del razzismo nei dispositivi neoliberali di governo sia dell’Unione europea e dei loro alleati nazionali che dei populismi reazionari.

Dopo aver letto il libro Governare la crisi dei rifugiati di Miguel Mellino ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 18,00
  • Editore:DeriveApprodi
  • Collana:Doc(k)s
  • Data uscita:02/05/2019
  • Pagine:180
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788865482575




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Miguel Mellino

Visualizza tutti i prodotti