Strade bianche
MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE

Descrizione

'L'inizio sicuro di un poeta nuovo'aveva definito Maurizio Cucchi il libro d'esordio dello svizzero Pierre Lepori, che riserva alla poesia la sua voce più lancinante. In questo libro sfilano i volti dei passanti, le emozioni di una performance coreografica, lo choc provato nell'incontro con l'architettura dello Judisches Museum di berlino. In una lingua alta, percorsa da clangori e franamenti, 'Strade bianche'tesse una fragile ma implacabile litania dei giorni, con un'attenzione spasmodica al linguaggio del corpo e alla poetica dei 'tempi deboli' del cineasta francese Raymond Depardon, senza dimenticare l'angoscia di fronte a eventi quali l'esilio e la shoah.

Dopo aver letto il libro Strade bianche di Pierre Lepori ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePoesia
  • Editore:Interlinea
  • Collana:Lyra
  • Data uscita:31/10/2013
  • Pagine:196
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788882129064

Parole chiave laFeltrinelli:

raccolte di romanzi




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Pierre Lepori

Visualizza tutti i prodotti