Ontologia della fatticità

Ontologia della fatticità

Prospettive sul giovane Heidegger (Husserl, Dilthey, Natorp, Lask)

di Riccardo Lazzari

 
Prenota e ritira

Descrizione

Nel 1922 Martin Heidegger, allora collaboratore di Husserl a Friburgo, inviava al filosofo neokantiano Paul Natorp, dell'Università di Marburgo, un denso dattiloscritto che doveva costituire l'abbozzo di un lavoro più esteso destinato alla stampa e intitolato Interpretazioni fenomenologiche di Aristotele, ma che in questa forma non vide mai la luce. Dato a lungo per disperso, il c.d. Natorp-Bericht è stato pubblicato nel 1989 e si è rivelato per più aspetti come l'"anello mancante" fra le prime ricerche pubblicate da Heidegger (tra il 1912 e il 1916) e la composizione di Essere e tempo (1927). Da un lato esso prefigura il progetto dell'analitica esistenziale di Essere e tempo e di una "distruzione" della storia dell'ontologia, svolgendo una originale interpretazione di alcuni testi aristotelici; dall'altro conduce a un primo punto fermo quell'itinerario di pensiero testimoniato dalle prime lezioni universitarie friburghesi, che avevano già procurato a Heidegger una precoce fama. Alla conoscenza di questo percorso filosofico del "giovane Heidegger" è rivolto questo lavoro attraverso successive prospettive di analisi. Esso ricostruisce anzitutto la trama dei rapporti intellettuali fra Husserl e Natorp, in relazione a cui maturarono la composizione del testo di Heidegger del 1922 e la sua successiva chiamata all'Università di Marburgo. Dopo una attenta disamina delle prime indagini di Heidegger (fra la tradizione dell'aristotelismo scolastico e il neokantismo di Lask), il volume ripercorre un tratto rilevante del suo itinerario attraverso la fenomenologia, mostrando come dall'intento di pervenire a un concetto di filosofia fenomenologica più radicale di quello husserliano nasceva il progetto di una ontologia della fatticità orientata in senso ermeneutico.

Dopo aver letto il libro Ontologia della fatticità di Riccardo Lazzari ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereFilosofia
  • Editore:Franco Angeli
  • Collana:Filosofia
  • Data uscita:15/01/2002
  • Pagine:208
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788846433985

Parole chiave laFeltrinelli:

filosofi tedeschi, heidegger martin




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Riccardo Lazzari

Visualizza tutti i prodotti