In Italia sono tutti maschi

In Italia sono tutti maschi

di Sara Colaone, Luca De Santis

 
Prenota e ritira

Descrizione

Dal 1938 al 1943 molti omosessuali italiani furono mandati al confino nelle isole. Quasi trecento giovani "femminielli" furono così sradicati dalla propria vita, bollati ufficialmente come nemici della Patria. Cinquant'anni dopo, il documentarista Rocco si mette sulle tracce dell'ex confinato Antonio, per riportare alla luce quella storia dimenticata. Due generazioni messe a confronto sulla percezione della storia, attraverso l'esperienza di un uomo che ha trascorso sette mesi della sua vita prigioniero in quanto gay. Ma le leggi sul degenerazionismo degli omosessuali furono liquidate dal Duce con la frase: "In Italia sono tutti maschi", cosicché Giuseppe e gli altri vennero mandati in esilio come "confinati politici".

Dopo aver letto il libro In Italia sono tutti maschi di Sara Colaone, Luca De Santis ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Editore:Kappa Edizioni
  • Collana:Mondo naif
  • Data uscita:28/08/2008
  • Pagine:173
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788874711789




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Sara Colaone

Visualizza tutti i prodotti