Scrittori italiani di viaggio

Scrittori italiani di viaggio

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

114,00

€ 120,00 -5%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

I due volumi di Scrittori italiani di viaggio (I: 1700-1861, II: 1861-2000) raccolgono circa 120 testimonianze di viaggi realmente compiuti dai loro autori a partire dall’epoca del Grand Tour e costituiscono la più ampia antologia mai pubblicata in Italia di testi appartenenti a questo variegatissimo e affascinante genere letterario. L’indice di ciascun volume si ispira alla rosa dei venti, con sezioni intitolate Nord, Sud, Est, Ovest precedute da un capitolo dedicato all’Italia. Risultano così “fotografati” – in momenti cronologicamente successivi – tutte le regioni d’Italia, le principali nazioni d’Europa e tutti i continenti compresi i Poli e l’Australia, meta relativamente recente (il dettagliato indice dei toponimi permetterà al lettore curioso ogni genere di esplorazioni e la ricchissima bibliografia allo studioso ogni genere di approfondimenti). L’affresco che ne emerge – come raccontano le due appasionanti introduzioni – è vastissimo, stupefacente e per così dire “liquido”: infatti, le geografie conosciute e frequentate subiscono nel corso del tempo una continua modificazione. Nel corso del tempo cambia anche la concezione del viaggio, dall’esplorazione solitaria, alla missione scientifica organizzata, fino al viaggio borghese e al turismo di massa. E cambiano i mezzi di trasporto: nel Settecento a dominare è la carrozza (ma non manca l’aerostato), nell’Ottocento compaiono la bicicletta e il treno, nel Novecento è l’aeroplano a farla da padrone. A raccontare l’Italia e il mondo si alternano scrittori e giornalisti, militari, diplomatici, avventurieri e spie, esploratori, religiosi e scienziati, pittori, architetti, studiosi di varie discipline (dalla storia dell’arte alla letteratura all’archeologia), imprenditori e sportivi e persino personaggi semplici, autori di ricordi sorprendenti nella loro fascinosa ingenuità.

Dopo aver letto il libro Scrittori italiani di viaggio di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize