Salvato in 27 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
The Nice Guys
12,99 €
;
Blu-ray
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
12,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 2
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 3
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 4
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 5
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 6
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 7
The Nice Guys di Shane Black - Blu-ray - 8
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Nella Los Angeles degli anni '70, libertina, stravagante e decisamente trendy, un investigatore privato, Holland March, e un detective senza scrupoli , Jackson Healy, si alleano per risolvere il caso di una ragazza scomparsa e la morte di una porno star che apparentemente non sembrerebbero correlate: scopriranno che un semplice omicidio nasconde il caso del secolo!
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Blu-ray
5051891141988

Informazioni aggiuntive

Warner Home Video, 2016
Warner Home Video
116 min
Italiano (DTS 5.1 HD);Inglese (DTS 5.1 HD)
Italiano; Italiano per non udenti
2,35:1
PAL AreaB
trailers; dietro le quinte (making of)

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Nando Morea
Recensioni: 5/5

La cosa che mi è piaciuta maggiormente è stato il fatto che non è come tutti quei film (belli) ma che comunque ci puoi arrivare a quel che potrebbe succedere nella scena successiva e via dicendo...questa film invece riesce a stupirti ogni volta!!! Piccolo esempio che non c'entra col film per non spoilerare nulla, se ad esempio vedi che vanno a cercare un assassino trovandolo a sparar a qualche poliziotto tu penserai sicuramente che usciranno sparandogli contro facendolo scappare, come succederebbe in ogni altro film, invece qui fuggirebbero per la paura di essere sparati anche loro e facendogli magari qualche furbata...un film che mi ha colpito soprattutto per questo, consigliato a tutti, ma soprattutto a chi non piace lo stesso brodo in ogni film!!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Shane Black

1961, Pittsburgh, Pennsylvania

Sceneggiatore e regista statunitense. Penna tra le più pagate del blockbuster statunitense, esordisce giovanissimo con due script, l'horror teen e rétro Scuola di mostri (1987) di F. Dekker e l'action Arma letale (1987) di R. Donner, il secondo dei quali lo proietta subito nel mondo dei grandi studios. Anche i successivi script (in particolare, L'ultimo boyscout - Missione: sopravvivere, 1991, di T. Scott) confermano una certa verve nell'animare con intelligenza le vicende a base di inseguimenti e sparatorie dei vari B. Willis, A. Schwarzenegger, complice un sottile citazionismo e una vocazione naturale per gli inside jokes che porta al tono metacinematografico di Last Action Hero - L'ultimo grande eroe (1993) di J. McTiernan. Il flop imprevisto di Spy (1996) di R. Harlin, unito a una certa...

Russell Crowe

1964, Wellington

"Propr. R. Ira C., attore neozelandese. Trasferitosi bambino in Australia, diventa una star della televisione. Tenta la carriera di cantante con lo pseudonimo di Rus Le Roc e recita a teatro in Grease e The Rocky Horror Picture Show. Al cinema si afferma in patria con Skinheads (1992) di G. Wright, in cui interpreta con brutale realismo il ruolo del capobanda. Negli Stati Uniti viene lanciato con Pronti a morire (1995) di S. Raimi, ma il vero successo internazionale arriva con il ruolo del poliziotto Bud White in L.A. Confidential (1997) di C. Hanson e con The Insider (2000) di M. Mann. Dalle atmosfere ambigue dell’America contemporanea è catapultato nella Roma imperiale buia e decadente di Il gladiatore (2000) di R. Scott, in cui la sua incisiva presenza scenica (premiata con l’Oscar) dà...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore