Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
Non ora, non qui - Erri De Luca - copertina
Non ora, non qui - Erri De Luca - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 10 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Non ora, non qui
10,00 €
10,00 €
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
10,00 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Koine
5,50 € + 4,70 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
ibs
9,50 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
10,00 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
9,50 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Koine
5,50 € + 4,70 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Non ora, non qui - Erri De Luca - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


"Questo breve e intenso primo libro di Erri De Luca porta già impressi in ogni frase - mi sembra - i segni di un vero scrittore: un tono di voce che appena si coglie diventa inconfondibile, e la integrità di uno sguardo che sa mettere nel giusto fuoco i pensieri e i sentimenti. Qui la memoria non è consolazione, ma è un dramma, e il tempo gioca un suo gioco crudele stabilendo distanze insormontabili tra chi narra e la materia del proprio racconto. Una luce bianca e densa come quella che filtra da nuvole alte bagna queste pagine. E la luce in cui il protagonista de "Il posto delle fragole" di Bergman vedeva i propri genitori ancor giovani intenti a pescare con la canna sulle rive di un lago. Leggendo questo libro che rievoca i momenti di un'infanzia trascorsa a Napoli e per sempre scomparsa, ho ripensato a quell'immagine struggente che dice con assoluta e trasparente immediatezza il dolore per la vita che tutto cancella e ci rende estranei a noi stessi e al nostro passato." (Raffaele La Capria)
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2009
12 dicembre 1989
100 p., Brossura
9788807013898

Valutazioni e recensioni

LAURA ZIZZO
Recensioni: 5/5

I ricordi di una vita. Uno sguardo disincantato sul passato. Nella memoria. In quel che resta di ciò che è già stato dimenticato. Ricordi assenti, di una madre, di un padre, di un amico, di una serva. Accaduti altrove, non ora, non qui. I ricordi del possibile, dove il possibile è il limite mobile di ciò che uno è disposto ad ammettere.L'eterno imprigionato tra la volontà e l'istinto. Di ricordare. E di dimenticare. Un piccolo grande libro di uno dei più lucidi autori contemporanei italiani.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

E’il primo libro scritto da De Luca e già ci sono tutte le peculiarità del suo stile, le note di sensibilità e rispetto con cui lui si approccia con il mondo e con i sentimenti. E non mancano le riflessioni sul potere della “parola”; parola come arma per colpire, come strumento per comprenderci, parola spesso incapace di esprimere tutti i propri pensieri, i propri sentimenti. Nel contesto della sua infanzia, nella vecchia Napoli, lo scrittore inserisce un particolare dialogo fittizio con la madre, che si presenta ora vecchia, ora giovane, così come lui si mostra ora ragazzo, introverso e …, ora adulto, anzi anziano che tutto ha visto e soppesato. E in questa lunga lettera lui mette a nudo se stesso, la sua infanzia, le sue relazioni con la famiglia, con la Napoli del dopoguerra. E il rapporto con la madre sempre sofferto, tirato, ma anche cosi viscerale, come solo può essere il legame con chi ti ha dato la vita! E’ un racconto sincero, ora crudo, ora drammatico, sempre comunque molto profondo.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Terribile, terribile tenerezza.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Erri De Luca

1950, Napoli

Diciottenne, vive in prima persona la stagione del '68 ed entra nel gruppo extraparlamentare Lotta Continua. Poi sceglie di esercitare diversi mestieri manuali in Africa, Francia, Italia: camionista, operaio, muratore. Studia da autodidatta l'ebraico e traduce alcuni libri della Bibbia. È opinionista de «il Manifesto».Ha pubblicato con Feltrinelli: Non ora, non qui (1989), Una nuvola come tappeto (1991), Aceto, arcobaleno (1992), In alto a sinistra (1994), Alzaia (1997), Tu, mio (1998), Tre cavalli (1999), Montedidio (2001), Il contrario di uno (2003), Mestieri all’aria aperta. Pastori e pescatori nell’Antico e nel Nuovo Testamento (con Gennaro Matino, 2004), Solo andata. Righe che vanno troppo spesso a capo (2005), In nome della madre (2006), Almeno 5 (con Gennaro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore