Salvato in 2 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Obiettivo Mortale (Restaurato In HD) (DVD)
14,99 €
;
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+150 punti Effe
14,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Obiettivo Mortale (Restaurato In HD) (DVD) di Richard Brooks - DVD
Chiudi

Descrizione

Patrick Hale è un giornalista televisivo con un seguito impressionante di pubblico. L'uomo compie un viaggio verso il Medio Oriente per intervistare un membro importante della famiglia reale araba e viene coinvolto in un piano delineato dal presidente degli Stati Uniti per fermare un gruppo terroristico sullo sfondo di una possibile guerra globale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Wrong Is Right
Stati Uniti
1982
DVD
8054317089380

Informazioni aggiuntive

Sinister Film, 2021
Terminal Video
112 min
Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
Italiano
Wide Screen
PAL Area2

Conosci l'autore

Richard Brooks

1912, Filadelfia, Pennsylvania

Regista statunitense. Comincia scrivendo drammi radiofonici, sceneggiature e romanzi in cui evidenzia da subito il piglio e i ritmi dell'autore di storie forti e ben congegnate. Sceneggia fra gli altri Forza bruta (1974) di J. Dassin, uno dei capolavori del genere cosiddetto «carcerario», protagonista B. Lancaster alle prese con un sadico aguzzino e una evasione che sfocia in carneficina. L'esordio nella regia è del 1950 con La rivolta, melodramma di buona fattura seguito da altri sei film fra cui il noir con H. Bogart L'ultima minaccia (1952) e lo strappalacrime L'ultima volta che vidi Parigi (1954), con una L. Taylor all'apice della sua bellezza. La sua vera vocazione drammaturgica si esprime tuttavia al meglio nella rudezza e nella tensione: in tal senso gira nel 1955 la sua opera più famosa,...

Sean Connery

1930, Edimburgo

Attore scozzese. Dopo essere apparso in diversi film con ruoli di secondo piano, su indicazione di Ian Fleming, creatore di James Bond, ottiene la parte del protagonista in Agente 007 licenza di uccidere (1962) di T. Young. Il film ha un notevole riscontro di pubblico e il personaggio acquista enorme popolarità con i successivi Agente 007, dalla Russia con amore (1963), sempre diretto da T. Young, e Agente 007, missione Goldfinger (1964) di G. Hamilton. Il successo della serie, della quale è protagonista in altri due episodi, oscura quasi la sua interpretazione in Marnie (1964) di Alfred Hitchcock. Nel frattempo – dividendosi tra la Gran Bretagna e Hollywood – si accosta al genere drammatico in La collina del disonore (1965) di Sidney Lumet e poi alla commedia in...

Leslie Nielsen

1926, Regina, Saskatchewan

Attore statunitense di origine canadese. Inizia la carriera artistica alla radio per poi approdare al grande schermo e in televisione. I suoi primi ruoli sono marginali e spesso caratterizzati da una certa drammaticità, come il comandante Adams nel fantascientifico Il pianeta proibito (1956) di F.M. Wilcox e un prigioniero del transatlantico in L'avventura del Poseidon (1972) di R. Neame. Gli anni '80 segnano un cambiamento di rotta e N. mette a frutto le sue doti comiche ottenendo un notevole successo popolare che lo spinge a continuare nella commedia di stampo parodistico e rocambolesco. I grandi occhi azzurri, la capigliatura bianchissima e le continue smorfie ben si addicono a personaggi sconclusionati quali il tenente Frank Drebin di Una pallottola spuntata (1988) di D. Zucker e i suoi...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore