Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Olive Kitteridge - Elizabeth Strout - copertina
Olive Kitteridge - Elizabeth Strout - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 707 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Olive Kitteridge
14,80 €
-20% 18,50 €
14,80 € 18,50 € -20%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,80 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
18,50 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
18,50 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Memostore
18,50 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,80 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
18,50 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
18,50 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Memostore
18,50 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Chiudi
Olive Kitteridge - Elizabeth Strout - copertina
Chiudi

Descrizione


Premio Pulitzer 2009, Premio Bancarella 2010 e Premio Mondello 2012.

In un angolo del continente nordamericano c'è Crosby, nel Maine: un luogo senza importanza che tuttavia, grazie alla sottile lama dello sguardo della Strout, diviene lo specchio di un mondo più ampio. Perché in questo piccolo villaggio affacciato sull'Oceano Atlantico c'è una donna che regge i fili delle storie, e delle vite, di tutti i suoi concittadini. È lì che vive Kitteridge, un'insegnante in pensione che, con implacabile intelligenza critica, osserva i segni del tempo moltiplicarsi intorno a lei, tanto che poco o nulla le sfugge dell'animo di chi le sta accanto: un vecchio studente che ha smarrito il desiderio di vivere; Christopher, il figlio, tirannizzato dalla sua sensibilità spietata; un marito, Henry, che nella sua stessa fedeltà al matrimonio scopre una benedizione, e una croce. E ancora, le due sorelle Julie e Winnie: la prima, abbandonata sull'altare ma non rassegnata a una vita di rinuncia, sul punto di fuggire ricorderà le parole illuminanti della sua ex insegnante: «Non abbiate paura della vostra fame. Se ne avrete paura, sarete soltanto degli sciocchi qualsiasi». Con dolore, e con disarmante onestà, in «Olive Kitteridge» si accampano i vari accenti e declinazioni della condizione umana – e i conflitti necessari per fronteggiarli entrambi. E il fragile, sottile miracolo di un'altissima pagina di storia della letteratura, regalataci da una delle protagoniste della narrativa americana contemporanea, vincitrice, grazie a questo "romanzo in racconti", del Premio Pulitzer 2009.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
2 luglio 2009
383 p., Brossura
9788864110332

Valutazioni e recensioni

 Lonereader
Recensioni: 5/5
Da leggere

Olive Kitteridge è un'opera che parla a ciascuno di noi e ci invita a riflettere sul senso della vita, sui rapporti familiari e non, sul ruolo del tempo e sul bisogno degli altri che tutti abbiamo. Quando la lettura finisce avverti subito la sua mancanza, come se si fosse trattato di un incontro con un personaggio reale... [

Leggi di più Leggi di meno
 FF
Recensioni: 5/5
da leggere assolutamente!

Bellissimo romanzo che ha come protagonista questa donna tagliente e fragile allo stesso tempo. Scritto benissimo!

Leggi di più Leggi di meno
 Rosa
Recensioni: 5/5
Romanzo splendido

Da leggere

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,58/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(24)
4
(5)
3
(3)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Elizabeth Strout

1956, Portland (Maine)

Vive a New York con il marito e la figlia, ed è originaria del Maine.Ha insegnato letteratura e scrittura al Manhattan Community College per dieci anni e scrittura alla New School. Suoi racconti sono apparsi in numerose riviste, tra le quali il «New Yorker».Con Amy e Isabelle (2000), acclamato da pubblico e critica, e vero e proprio caso editoriale, il suo primo romanzo, è stata finalista al PEN/Faulkner Prize e all'Orange Prize, e ha vinto il Los Angeles Times Art Seidenbaum Award per l'opera prima e il Chicago Tribune Heartland Prize. Con Olive Kitteridge (2009) ha vinto il Premio Pulitzer. Citiamo anche Resta con me (2010) e I ragazzi Burgess (2013). Tra le sue pubblicazioni con Einaudi Mi chiamo Lucy Barton (2016), Tutto è possibile (2017), Olive,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore