Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Opera poetica: Gli araldi neri-Trilce-Poemi umani-Spagna, allontana da me questo calice. Testo spagnolo a fronte - César Vallejo - copertina
Opera poetica: Gli araldi neri-Trilce-Poemi umani-Spagna, allontana da me questo calice. Testo spagnolo a fronte - César Vallejo - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 7 liste dei desideri
Attualmente non disponibile
Opera poetica: Gli araldi neri-Trilce-Poemi umani-Spagna, allontana da me questo calice. Testo spagnolo a fronte
33,25 €
-5% 35,00 €
33,25 € 35,00 € -5%
Ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
33,25 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
33,25 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Opera poetica: Gli araldi neri-Trilce-Poemi umani-Spagna, allontana da me questo calice. Testo spagnolo a fronte - César Vallejo - copertina
Chiudi

Descrizione


A trent'anni dall'ultima apparizione nel nostro paese dell'opera del grande poeta peruviano César Vallejo (1892-1938), la voce più originale e profonda della poesia ispanoamericana, senza dubbio il poeta peruviano più grande di tutti i tempi, una figura capitale nella poesia del XX secolo, Gorée la ripropone nella splendida traduzione di Roberto Paoli, il nostro massimo studioso del poeta peruviano. Il messaggio umano e poetico di César Vallejo ha profonde radici nell'anima india, ma non nasce da un'intenzione bardica e celebrativa, esterna e, per così dire, paternalistica rispetto ai valori di un gruppo emarginato ed oppresso, bensì da un'originaria identità. Con Vallejo il lettore europeo si trova davanti a un linguaggio tanto inaudito e atipico quanto sommamente espressivo. Il profondo attaccamento alla vita familiare, le esperienze del dolore quotidiano e la morte, la visione del mondo come un luogo di penitenza senza la certezza della salvazione; la solidarietà con i poveri e abbandonati dal sistema capitalista, sono le tematiche che emergono dalla sua poesia. L'opera è proposta con testo a fronte in lingua originale spagnola.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2008
19 maggio 2008
2 voll., 800 p., Brossura
9788889605509

Conosci l'autore

César Vallejo

1892, Santiago de Chuco

(Santiago de Chuco 1892 - Parigi 1938) poeta peruviano. La sua vita fu segnata duramente dalle avversità, dovute, in un primo tempo, alle sue origini modeste e alla sua condizione di meticcio, e, più avanti, alla sua rigorosa militanza politica marxista, vissuta con integrità e indipendenza di giudizio. Conobbe giovanissimo la prigione e, riacquistata la libertà, fuggì in Europa (1923), dove rimase fino alla morte, ora espulso dalla Francia ora dalla Spagna, paesi nei quali alternativamente abitò, a parte un viaggio in Unione Sovietica. Durante la guerra civile spagnola si schierò con entusiasmo a favore della repubblica e prese parte a vari gruppi d’avanguardia (con Juan Larrea diresse la rivista «Favorables Paris Poema»)....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore