Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Salvato in 35 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
La parola contraria
3,80 € 4,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+40 punti Effe
-5% 4,00 € 3,80 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
3,80 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
3,80 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La parola contraria - Erri De Luca - copertina
Chiudi

Descrizione


“Sul banco degli imputati mi piazzano da solo, ma solo lì potranno. Nell’aula e fuori, isolata è l’accusa.”

Il 28 gennaio 2015 avrà luogo a Torino la prima udienza del processo in cui Erri De Luca è chiamato a rispondere di istigazione al sabotaggio a favore della protesta No Tav in Val di Susa. Lo scrittore ha rifiutato il rito abbreviato, che si sarebbe svolto a porte chiuse.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
14 gennaio 2015
62 p., Brossura
9788807421389

Valutazioni e recensioni

4,71/5
Recensioni: 5/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
cristiano paracuollo
Recensioni: 5/5

Numero uno feltrinelli editore

Leggi di più Leggi di meno
Martina Strincone
Recensioni: 4/5

La difesa di Erri De Luca alla accusa di aver istigato i No Tav a sabotare l'impresa. Una difesa divertente, irriverente, ma anche un esercizio di parola perfetto

Leggi di più Leggi di meno
Claudia Impannocchia
Recensioni: 5/5

2. La parola contraria di Erri de Luca è parola necessaria, parola di libertà di pensiero, di coerenza, di necessità di dare ascolto alla propria coscienza. Erri de Luca è un fulgido esempio di coerenza, ma non di quella coerenza stantia e fine a se stessa. La coerenza di un uomo che non ha paura di esprimere un pensiero contro corrente, e che non ha paura di affrontarne le conseguenze. Fa pensare, come sempre. Dov’è il confine tra giusto e sbagliato? Può bastare la legge a stabilirlo? O, come sosteneva già Antigone, la prima legge a cui bisogna obbedire è quella della giustizia morale, della nostra etica?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,71/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Erri De Luca

1950, Napoli

Diciottenne, vive in prima persona la stagione del '68 ed entra nel gruppo extraparlamentare Lotta Continua. Poi sceglie di esercitare diversi mestieri manuali in Africa, Francia, Italia: camionista, operaio, muratore. Studia da autodidatta l'ebraico e traduce alcuni libri della Bibbia. È opinionista de «il Manifesto».Ha pubblicato con Feltrinelli: Non ora, non qui (1989), Una nuvola come tappeto (1991), Aceto, arcobaleno (1992), In alto a sinistra (1994), Alzaia (1997), Tu, mio (1998), Tre cavalli (1999), Montedidio (2001), Il contrario di uno (2003), Mestieri all’aria aperta. Pastori e pescatori nell’Antico e nel Nuovo Testamento (con Gennaro Matino, 2004), Solo andata. Righe che vanno troppo spesso a capo (2005), In nome della madre (2006), Almeno 5 (con Gennaro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore