Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Shopper rossa
Il piacere e la noia - Pedro Zarraluki - copertina
Il piacere e la noia - Pedro Zarraluki - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 3 liste dei desideri
Nationality Letteratura: Spagna
Il piacere e la noia
Disponibilità immediata
9,00 €
-47% 17,00 €
9,00 € 17,00 € -47%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
9,00 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
3,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
9,00 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
3,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il piacere e la noia - Pedro Zarraluki - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Giovane avvocato a Barcellona, Ricardo vive giorni difficili - Clara, la sua donna, lo ha piantato di punto in bianco - quando riceve una telefonata di Cristina, sua madre. Tomàs, suo padre, annuncia Cristina, è sparito lasciando uno strampalato biglietto in cui ha manifestato l'intenzione di raggiungere il Tibet. Una prospettiva davvero bizzarra per un uomo che, al tramonto della propria vita sessuale, ha commesso la stupidaggine di abbandonare la moglie per mettersi con una donna molto più giovane e ritrovarsi poi solo come un cane in uno squallido monolocale, seduto, come un vecchio risentito e debole, davanti al televisore. Cristina riferisce qualche tempo dopo a Ricardo che la polizia ha rintracciato la Opel di Tomàs in un paesino a nord di Girona, e intima al figlio di mettersi sulle tracce del vecchio genitore. Ricardo raggiunge in macchina il villaggio, e nel giro di qualche ora ritrova Tomàs. O, meglio, ritrova fisicamente suo padre, ma stenta quasi a riconoscerlo. Del vecchio, malandato Tomàs non vi è più traccia. Al cospetto di Ricardo si presenta un uomo gioviale, circondato da amici straordinari: Lola, una maitresse anarchica; Marcelo, il grassone che legge continuamente i classici della letteratura a Paquita, la sua compagna cieca che passa le ore seduta davanti alla porta di casa, Irene, bella e formosa, con un'animalità primordiale nei movimenti; Maria dal piacevole sguardo sfuggente; e la bellissima Barbara Baldova...
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
304 p., Brossura
Todo eso que tanto nos gusta
9788854503632

Valutazioni e recensioni

GIUSEPPINA VITOLO
Recensioni: 5/5

La storia si svolge in un paesino a nord di Girona, in Spagna. È la storia di un padre e di un figlio, ma anche la storia di una famiglia, di un paese, di una vita. Una storia soffice che si snoda lentamente e senza troppi fronzoli. Pedro Zarraluki, con la sua scrittura armoniosa e flemmatica, dà importanza al tempo, che è quello lento, lentissimo, dei paesini lontani dal caos e dalla frenesia delle città, un tempo che ci culla e ci dà il tempo di pensare, riflettere, staccarci dal vortice e riprendere in mano le nostre vite, senza più rabbia. Intorno ai due protagonisti gravitano una serie di indimenticabili e bizzarri personaggi, così speciali che vorresti quasi conoscerli e abbracciarli tutti. Il racconto sembra urlarci: prendetevi del tempo. Prendetevi il piacere, ma prendetevi pure la noia, anche lì è un bel posto per ritrovare se stessi.

Leggi di più Leggi di meno
VIRGILIO MARRONE
Recensioni: 0/5

E' il primo libro di Zarraluki che ho letto. Mi era sembrata molto interessante l'avvio; inoltre, avevo capito che era ambientato a Barcelona, che, invece, è poco presente. Il libro mi è sembrato un po' lungo, anche se la vicenda risulta alla fine avere una suya ragion d'essere. Interessanti sono alcune descrizioni del paesaggio: il caldo, la luna, il mare, il fiume. Qualche passaggio sembra apparentemente artificioso: Tomas che colpisce il fidanzato di Maria con la pietra in ricordo del figlio David, lo stesso personaggio di Maria. Il bello dei romanzi, erò, è che si possono costruire personaggi e situazioni con caratteristiche 'definitive'.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,5/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Pedro Zarraluki

1954, Barcellona

Pedro Zarraluki è nato e cresciuto a Barcellona, dove ha anche terminato i suoi studi. Collabora con periodici e radio, e insegna alla Escuela de Escritura del Ateneo Barcelonés. Le sue opere sono state tradotte in molte lingue e pubblicate anche in Italia.Ha scritto due raccolte di racconti, Galería de enormidades e Retrato de familia con catástrofe, e i romanzi El responsable de las ranas, La historia del silencio, Hotel Astoria e Para amantes y ladrones. Con Un’estate a Cabrera ha vinto in Spagna il prestigioso Premio Nadal e ha avuto un grande successo di pubblico e di critica.Tra le edizioni italiane ricordiamo nel 2014 La storia del silenzio (Neri Pozza).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore