Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Senilità - Italo Svevo - copertina
Senilità - Italo Svevo - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 210 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Senilità
8,55 €
-5% 9,00 €
8,55 € 9,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Senilità - Italo Svevo - copertina
Chiudi

Descrizione


«Quando una ragazza permette ad un giovine di dirle d'amarla, ella è già sua e non più libera.»

Pubblicato nel 1898, Senilità passò inosservato nella prima edizione e venne riscoperto soltanto nel 1927, dopo il successo di La coscienza di Zeno. Prediletto da Joyce, da Montale e da Valery Larbaud, è forse il più lacerante e misterioso dei tre romanzi di Svevo, e basterebbe da solo a collocare lo scrittore triestino ai vertici della narrativa europea novecentesca. «Doppiando il fantasma che è al cuore di qualsiasi fare artistico, nella lotta amorosa, al cui cuore c'è pure fantasma – come scrive Del Giudice nell'Introduzione – Svevo riuscì a comporre l'unico romanzo d'amore "moderno" che abbiamo in Italia a cavallo del secolo, quello in cui per la prima volta viene dolorosamente in chiaro come la forma dei rapporti amorosi non possa più sostenere la vitalità del fantasma, la dirompenza del sogno e del desiderio.»

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

14
2014
Tascabile
4 giugno 2014
XXX-228 p., Brossura
9788807901409

Valutazioni e recensioni

ilmarku
Recensioni: 2/5
Non l'ho apprezzato

*DNF (50%)* Un libro praticamente senza trama, ho trovato tutti i personaggi (a Parte Amalia) noiosissimi, insopportabili. Speravo tanto che la storia riprendesse dopo la prima meta', invece no, diventava ancora piu' lenta. E' molto difficile andare avanti quando le uniche carte che lo scrittore ti da' sono dei personaggi odiosi e un racconto lentissimo nei minimi dettagli delle loro azioni superflue, prive di spessore e significato. Per quanto stimo Svevo, capisco il perche' delle critiche severe ricevute prima della pubblicazione.

Leggi di più Leggi di meno
SofiaParente
Recensioni: 3/5
Una passione erotica distruttiva

Nonostante non sia proprio il mio genere, ho apprezzato molte parti del romanzo. Il passaggio dalla frivolezza di un rapporto casuale ad una passione cupa e divorante. Ho odiato dal primo momento l'evidente e sorridente malizia di Angiolina e l'eccessiva sublimazione e esaltazione da parte di Emilio.

Leggi di più Leggi di meno
OndinaRosa
Recensioni: 5/5
Imperdibile

Imperdibile

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,14/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(3)
3
(3)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Italo Svevo

1861, Trieste

Pseudonimo di Ettore Schmitz. Di famiglia ebraica per parte di madre, e di padre tedesco, compì gli studi medi in Baviera; nel 1879 si iscrisse all'Istituto superiore di commercio di Trieste, ma l'anno seguente, per problemi economici familiari, dovette trovare un impiego in una banca, dove lavorò per vent'anni. Fu questo anche il periodo del suo apprendistato letterario: cimentatesi in articoli, abbozzi di racconti, pagine autobiografiche, nel 1890 fece uscire a puntate, su «L'Indipendente», la sua novella 'L’ assassinio di via Belpoggio'. Nel 1892 pubblicò il suo primo romanzo, 'Una vita'. Nonostante la già evidente abilità del narratore, il romanzo passò inosservato; identica sorte toccò sei anni dopo al suo secondo libro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore