Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
La stanza delle mele - Matteo Righetto - copertina
La stanza delle mele - Matteo Righetto - copertina
IN CLASSIFICA
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 56 liste dei desideri
Disponibile in 5 gg lavorativi
La stanza delle mele
17,10 €
-5% 18,00 €
17,10 € 18,00 € -5%
Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La stanza delle mele - Matteo Righetto - copertina
Chiudi

Descrizione

Matteo Righetto conosce profondamente il mondo arcaico della montagna – durissimo e al contempo vivo di profumi, sapori, dialetto e leggende – e ce lo restituisce nel suo romanzo più maturo e incalzante. Leggerlo è una corsa notturna nel bosco, con il cuore in gola.

I segreti tornano sempre a galla attraverso le leggende.


È l'estate del 1954, Giacomo Nef ha undici anni e con i due fratelli maggiori vive dai nonni paterni a Daghè, sulle pendici del Col di Lana, nelle Dolomiti bellunesi. "Tre case, tre fienili, tre famiglie." I bambini sono orfani e l'anziano capofamiglia li tratta con durezza e severità, soprattutto il più piccolo. Il nonno è convinto infatti che Giacomo sia nato da una relazione della nuora in tempo di guerra e lo punisce a ogni occasione, chiudendolo a chiave nella stanza delle mele selvatiche. Lì il ragazzino passa il tempo intagliando il legno e sognando l'avventura, le imprese degli scalatori celebri o degli eroi dei fumetti, e l'avventura gli corre incontro una tarda sera d'agosto. Con l'approssimarsi di un terribile temporale, Giacomo viene mandato dal nonno nel Bosch Negher a recuperare una roncola dimenticata al mattino. Mentre i tuoni sembrano voler squarciare il cielo, alla luce di un lampo scopre vicino all'attrezzo il corpo di un uomo appeso a un albero. L'impiccato è di spalle e lui, terrorizzato, fugge via. Per tutta la vita Giacomo cercherà di sciogliere un mistero che sembra legato a doppio filo con la vita del paese, con i suoi riti ancestrali intrisi di elementi magici e credenze popolari. Matteo Righetto conosce profondamente il mondo arcaico della montagna – durissimo e al contempo vivo di profumi, sapori, dialetto e leggende – e ce lo restituisce nel suo romanzo più maturo e incalzante. Leggerlo è una corsa notturna nel bosco, con il cuore in gola.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2022
7 aprile 2022
240 p., Brossura
9788807034909

Valutazioni e recensioni

Eka000
Recensioni: 5/5
Giacomo mi manchi già

Giacomo ha undici anni e vive con i nonni Angelo e Frida, e i suoi fratelli più grandi Titta e Costantino, in un maso nelle Dolomiti agordine. I tre fratelli hanno perso entrambi i genitori a causa della guerra, e di una malattia. L’educazione di nonno Angelo è rigida e in un maso ci sono da governare i terreni, raccogliere la legna, curare gli animali, tenere le galline al riparo dalle faine. Giacomo è quello da correggere. Perché ancora giovane e non troppo incline alla disciplina. Lui ama la sua montagna, i boschi, e ama intagliare il legno. Il nonno un giorno dimentica la sua roncola sulla montagna, nel Bosch Neger. La sera manda Giacomo a recuperarla e lui “sapeva bene che gli ordini del nonno erano di due tipi: da eseguire all’istante o da fare immediatamente”. Malgrado la stanchezza, e il temporale imminente, corre. Quasi in cima, vede la roncola, ma trova anche il cadavere di un uomo. Spaventato torna a casa, fradicio e tremante. Ma non dice nulla. La punizione del nonno per non aver riportato la roncola,arriva puntuale. Una grossa chiave pesante in ferro apre la stanza delle mele, dove lui viene rinchiuso. È la sua prigione ma anche il suo nascondiglio. Perché qui nasconde gli attrezzi per intagliare il legno, sotto due assi incastrate. Quando si confida con gli amici in merito al cadavere viene tradito e in paese viene additato come portatore di sventure e cattive notizie. La comunità lo isola, la famiglia è ferita , ma lui reagisce e nonostante tutte le avversità continua ad impegnarsi per il suo sogno. Righetti ci trasporta in una realtà contadina italiana post-guerra, e in una comunità fortemente legata alla tradizione e alle credenze popolari. Le pagine profumano di legno di cirmolo, di minestra d’orzo, di latte appena munto. Si percepisce in ogni pagina l’amore per la natura, il rispetto per il mondo animale e per la fatica contadina. ✅DA LEGGERE SE: - ami la montagna - hai vissuto anche tu momenti di vita contadina IG LIBRI_my_love

Leggi di più Leggi di meno
LuisaF
Recensioni: 4/5
Misteri, magie, durezza e fascino della montagna

Una storia toccante. Questo libro racconta del bambino Giacomo, sensibile, sognatore e con animo artistico, orfano, che cresce con i nonni paterni in un piccolo borgo sperduto fra i monti. Chi ama leggere di montagna vi troverà la spigolosita’ e la rudezza dei personaggi, le poche parole, la vita faticosa ed essenziale. Giacomo, proprio perché sognatore e quindi “diverso”, deve anche subire le numerose e severe punizioni inflittegli da un nonno che è a sua volta una vittima. Ma trova salvezza nella sua stessa capacità di sognare e di rifugiarsi nella bellezza. A tutto questo si aggiunge un fatto misterioso e non creduto dalla piccola, ristretta comunità, che accompagnerà e condizionerà la vita di Giacomo fino alla maturità. La sua maturità si svolge tra una Padova (città dell’autore) e una Venezia raccontate benissimo, colte nella loro essenza. Alla fine il mosaico si compone; tutto trova compimento e ragione logica. Un bel libro, sia per chi ama i romanzi con trama, sia per chi ama leggere di situazioni e persone, sia per chi ama la letteratura di montagna e il profumo del cirmolo.

Leggi di più Leggi di meno
lalibridinosa
Recensioni: 5/5
Profumo di montagna

Da oggi in tutte le librerie il nuovo romanzo di Matteo Righetto, “La stanza delle mele”. Ma cos’è la stanza delle mele? È quel luogo nel quale Giacomo, 11 anni appena e una vita già segnata da grandi perdite, viene chiuso dal nonno. Una punizione, secondo il nonno: prima le vergate, poi il buio della stanza. Ma in quello stesso luogo, Giacomo nasconde il suo segreto più grande: la passione per la scultura; pochi attrezzi, qualche ciocco da scolpire ed ecco che il tempo passa dolcemente! Due sono i piani temporali che ci accompagnano durante la narrazione, quaranta sono gli anni che intercorrono tra un momento e l’altro. Giacomo bambino e Giacomo uomo, quali differenze? Quali punti in comune? Ma, soprattutto, quale segreto ha custodito nel cuore, per tutto quel tempo, questo bambino? Impossibile non innamorarsi di questa storia: luoghi, personaggi e scrittura creano un perfetto connubio. Se ne riemerge più grandi, più forti, in pace con sé stessi!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Matteo Righetto

1972, Padova

Matteo Righetto è docente di Lettere, vive tra Padova e Colle Santa Lucia (Dolomiti). Ha esordito con Savana Padana (TEA, 2012), seguito dai romanzi La pelle dell’orso (Guanda, 2013), da cui è stato tratto un film con Marco Paolini, Apri gli occhi (TEA, 2016, vincitore del Premio della Montagna Cortina d’Ampezzo) e Dove porta la neve (TEA, 2017). Per Mondadori ha scritto la “Trilogia della Patria” e, insieme a Mauro Corona, il “sillabario alpino” Il passo del vento (2019). La sua trilogia è diventata un caso letterario internazionale con traduzioni in molti Paesi, tra cui Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada, Australia, Germania, Olanda. Per il teatro ha scritto Da qui alla Luna, prodotto dal Teatro Stabile del Veneto e portato in scena...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore