Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Torpedone trapiantati - Francesco Abate - copertina
Torpedone trapiantati - Francesco Abate - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 27 liste dei desideri
Disponibile in 5 gg lavorativi
Torpedone trapiantati
12,75 €
-15% 15,00 €
12,75 € 15,00 € -15%
Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,75 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Fozzi Libri
15,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Serendipity
7,50 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,75 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Fozzi Libri
15,00 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Serendipity
7,50 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Torpedone trapiantati - Francesco Abate - copertina

Descrizione


Tra imprevisti ed episodi esilaranti, ma anche attimi di tenerezza, Abate scrive uno scorrettissimo diario di bordo che diventa pagina dopo pagina un inno alla vita.

"Quando ho visto un'ottantenne sbucare da un gomito della salita, venirmi incontro, lesta come un pariolo sui sassi traditori, e sbraitare: - Checco, noioso, ma insomma , vi muovete o no?! - ho capito di aver commesso l'irrimediabile cazzata dell'anno 2017: partecipare alla gita dell'associazione sarda trapianti e portarci pure mamma."

Una «comitiva di sopravvissuti»: a dieci anni esatti dal suo trapianto di fegato, Francesco viene invitato a una rimpatriata cui interverranno cento trapiantati assieme alle rispettive famiglie. È titubante, non sa se partecipare, ma alla fine, trascinato per un orecchio dalla Mamma, sale con lei sul torpedone. Acciacchi, fobie, farmaci indispensabili e piccole miserie: i protagonisti di questa gita somigliano ciascuno a una maschera della commedia, dal timido al giullare, dallo sbruffone al pauroso. In comune hanno il fatto di essere nati due volte, che è un dono immenso, ma anche una responsabilità. Quella di dover essere felici. Con la sua voce carognesca e a tratti malinconica, Abate ci racconta la storia della nostra fragilità e, al contempo, della nostra cocciuta voglia di vivere.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
12 giugno 2018
141 p., Brossura
9788806238261

Valutazioni e recensioni

MANUELA SERRA
Recensioni: 5/5

Letto in formato ebook regalato Letto in formato ebook; conprato in formato cartaceo per regalarlo ad un'amica che é rimasta molto soddisfatta. Abate racconta di una gita di trapiantati come lui che viene fatta ogni anno, e lo fa facendo sorridere pur trattando un argomento molto serio e delicato quello del trapianto e di tutto ciò che je consegue.

Leggi di più Leggi di meno
Evelina Costabile
Recensioni: 5/5

Un tema estremamente delicato, quale il trapianto d'organi,trattato con una delicatezza straordinaria e con una forte ironia che solo un sopravvissuto può trovare in questa storia. Durante la mia convalescenza a seguito di un intervento epatico, mi sono deliziata con questo libro, seguito poi da §"chiedo scusa", sempre di Abate. e se Torpedone Trapiantati, mi ha accarezzata durante la fase più delicata, Chiedo Scusa mi ha aperto gli occhi, con una durezza che solo chi soffre così tanto, può permettersi di avere. Abate e i suoi "colleghi trapiantati" mi danno una grande spinta ad andare avanti e a non avere paura. Consiglio,anzi, vi chiedo di comprare questi romanzi, soprattutto se una malattia ha divorato il vostro corpo, perché negli scritti di Abate troverete un padre,un fratello e un amico.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Un modo simpatico e geniale x descrivere la drammatica realtà

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Francesco Abate

1964, Cagliari

È giornalista professionista per l'«Unione Sarda» e DJ nei club dell'isola col nome di Frisco. Come scrittore pubblica nel 1998 Mister Dabolina il suo primo romanzo, edito da Castelvecchi. Nel 2003 pubblica Il cattivo cronista edito dal Maestrale. Nel 1999 vince il premio Solinas con il soggetto Ultima di campionato, che verrà pubblicato sotto forma di romanzo nel 2004, edito dal Maestrale. Nel 2006 pubblica il quarto romanzo solista: Getsemani per Frassinelli-Il Maestrale e inizia la collaborazione con Massimo Carlotto pubblicando Catfish. Nel 2007 pubblica Il cattivo cronista (Il Maestrale), e insieme a Massimo Carlotto Mi fido di te (Einaudi). Nello stesso anno escono i libri I ragazzi di città e Mister Dabolina remix, mentre nel...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore