Img Top pdp IT book
Salvato in 141 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Va', metti una sentinella
8,08 € 9,50 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+80 punti Effe
-15% 9,50 € 8,08 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,08 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,08 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Va', metti una sentinella - Harper Lee - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Va', metti una sentinella Harper Lee
€ 9,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Maycomb, Alabama. La ventiseienne Jean Louise Finch "Scout" torna a casa da New York per visitare l'anziano padre, Atticus. Ambientato sullo sfondo delle tensioni per i diritti civili e il trambusto politico che negli anni cinquanta stanno trasformando il Sud degli Stati Uniti, il ritorno di Jean Louise prende un sapore agrodolce quando viene a sapere verità inquietanti sulla sua famiglia, sulla cittadina e sulle persone che le sono più care. Tornano a galla ricordi dell'infanzia, e i suoi valori e convincimenti sono messi seriamente in discussione. Con il ritorno di molti personaggi emblematici de "Il buio oltre la siepe", "Va', metti una sentinella" cattura perfettamente le sofferenze di una giovane donna e di un mondo costretti ad abbandonare le illusioni del passato, una transizione che può solo essere guidata dalla coscienza di ciascuno. Scritto a metà degli anni cinquanta, "Va', metti una sentinella" permette una comprensione più completa e più ricca di Harper Lee.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
Tascabile
5 ottobre 2017
268 p., Brossura
9788807890222

Valutazioni e recensioni

3,02/5
Recensioni: 3/5
(23)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(9)
3
(3)
2
(5)
1
(3)
Giorgia Cozzi
Recensioni: 4/5
66 anni e non sentirli

La maggior parte delle persone che ha letto "Il buio oltre la siepe" e lo ha amato, troverà probabilmente "Va', metti una sentinella" un sequel poco convincente. Chiunque però, abbia la capacità di scindere i due libri e accettare che il secondo sia stato scritto prima, avrà sicuramente l'intelligenza di apprezzarlo. Il “nuovo” libro, che ha 5 anni in più rispetto al sessantenne capolavoro indiscusso, "Il buio oltre la siepe", è molto diverso: ad emergere è Jean Louise Finch questa volta, una ragazza immatura che non riesce a concepire la realtà se non attraverso gli occhi di suo padre… un padre decisamente lontano dall’Atticus che conosciamo. È ricco di immagini bellissime del passato, e di storia americana, di temi non troppo sviluppati e di sentimenti contrastanti questo libro. C'è molta rabbia tra le sue pagine ma ciò lo rende solo più interessante: è la vera e propria bozza di una meraviglia successiva. Prendete questo libro come un prequel, prendete questo libro come di una Harper Lee non ancora sicura della trama. Prendete questo libro e leggetelo senza aspettarvi "Il buio oltre la siepe".

Leggi di più Leggi di meno
Teresa Tagliaferro
Recensioni: 4/5

32) Quella che ritroviamo in questo romanzo non è più il maschiaccio protagonista de “Il buio oltre la siepe” che inseguiva sempre il padre e il fratello, è ormai una donna con le sue ferree convinzioni e i suoi forti ideali. È testarda e non sarà facile per lei affrontare la rottura dell’incantesimo di Maycomb, affrontare il fatto che non tutto fosse in realtà come lei credeva, aprire davvero gli occhi e accettare quel che vede. Proprio la sua testardaggine hanno fatto di lei, per una grossa parte del romanzo, un personaggio a tratti odiabile, che non sa scendere a compromessi; soprattutto si dimostra ingenua e, a tratti, ancora infantile. Non è in grado di dedicare il proprio tempo a chi la pensa diversamente, non vuole ascoltare le spiegazioni degli altri e cercare di arrivare alle motivazioni che si celano dietro le scelte dei loro concittadini, ma soprattutto dietro quelle del padre e dell’amico Henry. Oltre Scout sono cambiati molti altri personaggi, ma l’autrice riesce attraverso queste crescite personali a fornire ancora una volta una morale molto forte, senza rimanere arenata a ciò che era stato raccontato in “Il buio oltre la siepe”. Stilisticamente parlando è un romanzo molto più fluido e scorrevole del precedente.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

31) In questo romanzo l’autrice americana, vincitrice del premio Pulitzer, si appresta a narrarci le avventure della sua eroina Scout che, ormai ventiseienne, non ha nemmeno pure più bisogno di essere chiamata con il soprannome della sue giovani scorribande. Jean Louise, quindi, ormai cittadina di New York è di ritorno a Maycomb, sua città natale, per visitare gli amici e l’amato padre Atticus. Una volta lì, scoprirà che non tutto è come ricorda, che le persone a volte nascondono dei segreti che possono spezzarci in due e cambiare del tutto la nostra visione delle cose. Sono rimasta piacevolmente colpita da questo romanzo per la componente realistica e per nulla idilliaca, perché vi sono dipinti personaggi caratterialmente molto forti e al tempo stesso per la morale che ci fornisce. Sono soddisfatta della crescita personale dei personaggi, di Jean Louise che, dopo tutto, riesce a comprendere le scelte degli altri senza rimanere bloccata unicamente sulle proprie convinzioni. Lo stile di scrittura è molto semplice e anche molto più scorrevole rispetto al predente, e ciò mi ha facilitato notevolmente la lettura.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,02/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(9)
3
(3)
2
(5)
1
(3)

Conosci l'autore

Harper Lee

1926, Monroeville (Alabama)

Studiò legge e poi si impiegò a New York presso una compagnia aerea. Amica di Truman Capote da quando aveva tre anni, fu consigliata da lui a mettere per iscritto i racconti che lei andava facendo della propria infanzia.Lasciò il lavoro per scrivere il suo primo libro, Il buio oltre la siepe (1960), che le valse il premio Pulitzer. Dal romanzo fu tratto, nel 1962, l'omonimo film, diretto da Robert Mulligan e interpretato tra gli altri da Gregory Peck.Nel 2006 nel film Infamous - Una pessima reputazione il suo personaggio è intrepretato da Sandra Bullock.Nel 2007 le è stata attribuita la Medaglia presidenziale della libertà, per il suo romanzo Il buio oltre la siepe (in Italia edito da Feltrinelli) che secondo la motivazione del premio: "ha influenzato...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore