;
La via della prostituzione (DVD) di Joe D'Amato - DVD
La via della prostituzione (DVD) di Joe D'Amato - DVD - 2
Salvato in 9 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La via della prostituzione (DVD)
9,99 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
La via della prostituzione (DVD) 100 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La via della prostituzione (DVD) di Joe D'Amato - DVD
La via della prostituzione (DVD) di Joe D'Amato - DVD - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

La fotoreporter Emanuelle e la sua amica Susan sono ospiti di un safari organizzato da un principe e da un gangster di nome George Lagnetti. Le due donne vengono ben presto a conoscenza di un traffico di ragazze obbligate a prostituirsi, e decidono di infiltrarsi nel bordello, fingendo di essere anch'esse prostitute, per indagare.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

DVD
Vietato ai minori di 18 anni
8033109406574

Informazioni aggiuntive

Cecchi Gori, 2019
Mustang
80 min
Italiano (2.0 Mono Dolby Digital)
Italiano per non udenti
2,35:1 Wide Screen
PAL Area2
Joe D'Amato totally uncut; Trailer

Conosci l'autore

Laura Gemser

1950, Isola di Giava

Attrice e costumista indonesiana. Debutta come fotomodella, posando spesso senza veli, e conquista le copertine di alcune importanti riviste, tra cui «Playmen». Nel 1974 viene chiamata in Italia per una parte in Amore libero - Free Love (1974) di P.L. Pavoni, dozzinale trasferta tropicale animata dalla sua travolgente sensualità. Il fascino di derivazione orientale, la pelle ambrata e la grazia voluttuosa incarnano perfettamente il modello femminile da consegnare al nascente filone erotico italiano. Con Emanuelle Nera (1975) di B. Albertini viene inaugurata una lunga serie di avventure esotiche che la vedono protagonista nei panni di una fotoreporter giramondo e sessualmente spregiudicata. Assurta a icona dell'eros, costumista occasionale, artisticamente fedele al regista J. D'Amato, lascia...

Gabriele Tinti

Gabriele Tinti è un poeta, scrittore e critico d’arte italiano. Ha scritto ispirandosi ad alcuni capolavori dell’arte antica come Il pugile a riposo, Il Galata suicida, il Giovane vittorioso (Atleta di Fano), il Fauno Barberini, Il Discobolo, I marmi del Partenone, l’Ercole Farnese e molti altri ancora, collaborando con Istituzioni come il Museo Archeologico di Napoli, i Musei Capitolini, il Museo Nazionale Romano, il Museo dell’Ara Pacis, il J. Paul Getty Museum di Los Angeles, il British Museum di Londra, il Metropolitan di New York, il LACMA di Los Angeles e la Glyptothek di Monaco. Le sue poesie sono state lette da attori come Kevin Spacey, Malcolm McDowell, Robert Davi, Marton Csokas, Vincent Piazza, Michael Imperioli, Franco Nero, Burt Young, Anatol Yusef,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore