Img Top pdp IT book
Salvato in 120 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La banda dei brocchi
10,20 € 12,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
-15% 12,00 € 10,20 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,20 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,20 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La banda dei brocchi - Jonathan Coe - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La banda dei brocchi Jonathan Coe
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Trotter, Harding, Anderton e Chase: sembra il nome di un prestigioso studio legale; in realtà si tratta di un quartetto di giovani amici, che frequenta un liceo elitario di Birmingham, quel tipo di scuola che preleva giovani intelligenti dal loro background ordinario e li fa atterrare in una classe sociale diversa da quella dei loro genitori. I ragazzi sono destinati a carriere importanti, mentre i genitori rimangono impantanati nel loro mondo di matrimoni sciovinisti, scontri sindacali, guerre di classe e di razza e ignoranza culturale. Siamo negli anni Settanta, anni in cui si susseguono sconvolgimenti sociali, lotte politiche, attentati dell'Ira. Su questo mare in tempesta cercano di destreggiarsi, con alterne fortune, i quattro ragazzi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2014
Tascabile
1 giugno 2014
9788807885372
Chiudi

Indice


Le prime frasi del romanzo:

In una notte nera, sotto un cielo sereno e pieno di stelle, nella città di Belino, nell'anno 2003, due giovani stavano cenando insieme. Si chiamavano Sophie e Patrick.
Si erano incontrati quel giorno per la prima volta. Sophie stava visitando Berlino con sua madre, Patrick con suo padre. La madre di Sophie e il padre di Patrick si erano frequentati per un po', parecchio tempo prima; niente di speciale, però . Per qualche tempo, quando andavano ancora a scuola, il padre di Patrick era stato addirittura innamorato della madre di Sophie, ma erano passati ventinove anni dall'ultima volta che si erano scambiati qualche parola.
"Secondo te dove sono andati?" domandò Sophie.
"In giro per locali, probabilmente. Da qualche parte dove suonano techno."
"Dici sul serio?"
"Certo che no. Mio padre non è mai entrato in un locale in vita sua. E l'ultimo disco che ha comprato era dei Barclay James Harvest."
"Di chi?"
"Appunto."
Sophie e Patrick guardarono l'enorme baraccone di vetro e cemento del nuovo Reichstag, tutto illuminato, che veniva loro incontro. Il ristorante che avevano scelto, quello sulla cima della Fernsehturm proprio sopra Alexanderplatz, girava su se stesso più velocemente di quanto entrambi si fossero aspettati. Si diceva che fosse stato progettato in quel modo negli anni sessanta per dimostrare la superiorità tecnologica della Germania dell'Est.
"Come sta tua madre adesso?" domandò Patrick. "Si è rimessa?"
"Oh, non era niente. Siamo tornate in albergo, si è sdraiata un attimo e si è sentita subito meglio. Un altro paio d'ore e siamo andate a fare shopping. E io mi sono comprata questa gonna."
"Ti sta proprio bene."
"Comunque sono contenta che sia successo, perché sennò tuo padre non l'avrebbe riconosciuta."
"Penso proprio di no."
"E noi non saremmo seduti qui, vero? Mi sa che è destino. O forse qualcos'altro."
Quella in cui si erano ritrovati all'improvviso era davvero una situazione strana. Tra i loro genitori era tornata subito un'intimità spontanea, anche se era tanto tempo che non si frequentavano più. Si erano abbandonati a quel loro ritrovarsi con una specie di sollievo pieno di gioia, come se l'essersi incontrati per caso in una sala da tè di Berlino riuscisse in qualche modo a cancellare i decenni che erano trascorsi nel frattempo, e a guarire le ferite che, passando, avevano lasciato. E Sophie e Patrick erano rimasti soli, costretti a un diverso genere di intimità, molto più impacciato. Si rendevano conto di non avere nulla in comune, se non la storia passata dei genitori.
"Tuo padre ti parla mai di quando andava a scuola?" domandò Sophie.
"Beh, è strano. Prima non lo faceva mai, ma è come se gli ultimi tempi gli stesse ritornando tutto in mente. Certa gente che conosceva allora è tornata alla ribalda. Per esempio c'era questo ragazzo, un certo..."
"Harding?"
"Sì. Ne sai qualcosa?"
"Poco. Mi piacerebbe saperne di più."
"Allora te ne parlerò. E papà ogni tanto mi racconta anche di tuo zio. Tuo zio Benjamin."
"Ah, sì. Erano buoni amici, vero?"
"Credo che fosse il suo migliore amico."
"Lo sai che una volta suonavano insieme?"
"No, questo non me l'ha mai detto."
"E il giornale della scuola? Lo sai che erano nella redazione?"
"No, non mi hai mai parlato nemmeno di questo."
"Mi ha raccontato tutto mia madre. Lei di quei tempi non ha dimenticato niente."
"Come mai, secondo te?"
"Beh..."

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 5/5

Ammetto di aver divorato il libro in pochissimi giorni! Coe qui ha sapientemente orchestrato le vicende di Ben Trotter, della sua famiglia e dei suoi amici, incastonandole nei turbolenti anni '70 inglesi. La vena ironica dello scrittore inglese scorre in tutto il libro, costringendoti a riflettere su temi tristemente noti come gli attentati terrostici dell'IRA; mentre la sua vena comica riesce a farti sorridere leggendo di episodi al limite del surreale. Libro decisamente consigliato: a mio avviso, uno dei migliori di Coe.

Leggi di più Leggi di meno
ARIANNA CECCHI
Recensioni: 4/5

Questo libro mi è stato regalato da un’amica che era sicura che me ne sarei innamorata e aveva ragione... le storie difficile che si intrecciano, i rapporti tra adolescenti, tutto è magistralmente raccontato. Inoltre lo sfondo politico tra working class e attentati dell’IRA, è interessante e ben sviluppato. Mi ha fatto sperare di aver trovato il mio scrittore preferito (interessante anche l’anomalo seguito “Il circolo chiuso”), non è stato così, ma il libro è davvero notevole!

Leggi di più Leggi di meno
Stefania Coinu
Recensioni: 4/5

Attraverso le vicende di quattro giovani amici, Jonathan Coe ci regala un affresco dell'Inghiltetra degli anni '70, periodo ricchissimo di cambiamenti e fermenti sociali la cui conoscenza ci consente di capire meglio l'Inghilterra di oggi. C'è un po' di tutto, dalle lotte sindacali agli attentati dell'IRA, dagli scontri razziali all'ascesa della Thatcher, ma senza dimenticare i primi turbamenti adolescenziali dei protagonisti e se vogliamo conoscere l'epilogo delle loro storie, possiamo sempre leggere "Circolo chiuso" altro volume dell'autore che chiude le loro vicende. È un libro gradevole che si legge volentieri, scritto con uno stile asciutto e incisivo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jonathan Coe

1961, Birmingham

Scrittore inglese. Ha svolto molte attività: insegnante di poesia inglese all'università di Warwick, musicista semiprofessionista, correttore di bozze, giornalista e scrittore freelance. E' considerato uno dei più promettenti talenti narrativi inglesi e si distingue per l'originalità dei suoi racconti e l'acuto spirito contro le contraddizioni della società inglese. È stato autore di biografie: di Humphrey Bogart e di James Stewart (pubblicate in Italia da Gremese editore). Ha scritto i romanzi: La famiglia Winshaw (1995), Questa notte mi ha aperto gli occhi (1996), La casa del sonno (1998), L'amore non guasta (2000), La banda dei brocchi (2002), Donna per caso (1985-2003), Caro Bogart (2009), I terribili segreti di Maxwell Sim (Feltrinelli, 2010),...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore