Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
La casa di ringhiera - Francesco Recami - copertina
La casa di ringhiera - Francesco Recami - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 46 liste dei desideri
Disponibile in 5 gg lavorativi
La casa di ringhiera
10,40 €
-20% 13,00 €
10,40 € 13,00 € -20%
Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,40 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,40 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La casa di ringhiera - Francesco Recami - copertina
Chiudi

Descrizione


Amedeo Consonni, tappezziere in pensione, vive in una casa di ringhiera, arredata, grazie alla sua arte, come prezioso boudoir. Si dedica, nel tempo libero, ad un ascetico collezionismo: archiviare notizie su delitti feroci e violenti, provenienti da qualsiasi fonte. E quando dalle cronache rimbomba dappertutto il caso dello strano omicidio "della Sfinge", è immediato per lui occuparsene. Un egittologo dilettante è stato ucciso, il cadavere mutilato ridotto a mimare una statua egizia. Nel frattempo davanti alla sua finestra sul cortile, trascorre la giornata degli altri inquilini. Ci sono Erika e Antonio, nel monolocale vicino. C'è il vecchio De Angelis, che bada solo alla sua Opel. La professoressa Mattioli, cinquantenne affettuosa, attraente anche per l'alone di mistero che la circonda. Si arrabatta la famiglia dei bambini Gianmarco e Margherita: il padre è alcolizzato e la madre cerca di difendere eroicamente il decoro. Su questo mondo, misero ed egoista ma, a guardarlo senza rancore, commovente nelle sue inutili passioni, improvvisamente cala un'atmosfera delittuosa. Negli appartamenti di ringhiera scompare un uomo e appare un cadavere di donna. E questo muove tutto un vento di equivoci e di sospetti che sconvolge gli inquilini. E mentre i delitti del cortile marciano caoticamente verso una loro beffarda rivelazione, confuso, frastornato e travolto dagli eventi, Amedeo, senza volerlo, guida l'indagine alla verità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
26 maggio 2011
213 p., Brossura
9788838925672

Valutazioni e recensioni

Recensioni: 5/5

Nel primo episodio della saga che Recami dedica ad Amedeo Consonni e agli altri inquilini della Casa di Ringhiera, l'omicidio di un egittologo è il pretesto che fornisce all'autore l'occasione per introdurre i personaggi destinati a reggere le fila di alcuni dei suoi racconti più celebri. Essi si muovono nel contesto di una trama intricata che fa da scenografia a un giallo carico di suspence che è allo stesso tempo una esilarante commedia degli equivoci. Una danza poliritmica e polifonica destinata a sfociare in un finale che è in realtà una sommatoria di conclusioni. Il preludio alla futura produzione letteraria dello scrittore fiorentino, abilissimo nel coinvolgere il lettore e nel caratterizzare con minuzia i suoi personaggi.

Leggi di più Leggi di meno
elena saulli
Recensioni: 5/5

Un tappezziere in pensione dedito al nipote ed alla sua passione per gli omicidi che accadono nella sua città dei quali raccoglie articoli di giornale ed informazioni. Un caso che ha avuto una risonanza mediatica notevole al quale il Signor Consonni, il nostro protagonista, non riesce proprio a non pensare e che lo porterà a indagare per risolvere il misterioso caso della "sfinge di Lentate". Sullo sfondo gira un piccolo mondo, quello della caratteristica casa di ringhiera, popolato da personaggi di vario genere, ognuno con le proprie vite. Questi gli ingredienti de "La casa di ringhiera" un romanzo che non è un solo un giallo ma un romanzo corale rappresentato con uno stile di scrittura scorrevole che dona una piacevole lettura.

Leggi di più Leggi di meno
Sandro Santucci
Recensioni: 3/5

Un modesto giallo all'italiana. La trama è improbabile, la conclusione scialba, l'ambientazione è appena accennata. Preclude ad una serie che mi guarderò bene da acquistare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Francesco Recami

1956, Firenze

Scrittore fiorentino, Francesco Recami pubblica due titoli con Mondadori Education: Assassinio nel Paleolitico e Trappola nella neve (2000). Con Bianca Sferrazzo nel 1998 scrive per Giunti Celti e Vichinghi. Ma la sua popolarità arriva con l'editore Sellerio, e particolarmente con il ciclo di romanzi dedicati al pensionato Amedeo Consonni: L'errore di Platini (2006), Il correttore di bozze (2007), Il superstizioso (2008, finalista al Premio Campiello 2009), Il ragazzo che leggeva Maigret (2009, con il quale vince il Premio Scrittore Toscano), Prenditi cura di me (2010), La casa di ringhiera (2011), Gli scheletri nell'armadio (2012), Il segreto di Angela (2013), Il caso Kakoiannis-Sforza (2014), L'uomo con la valigia (2015), Morte di un ex tappezziere (2016), Sei...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore