;
Un dio ti guarda - Sandro Veronesi - copertina
Salvato in 14 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Un dio ti guarda
16,15 € 17,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Un dio ti guarda 160 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Un dio ti guarda - Sandro Veronesi - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Un dio ti guarda Sandro Veronesi
€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Un dio ti guarda" non è un libro di sport. È un libro di epica. Sandro Veronesi non racconta dei personaggi dello sport, ma dei pezzi di storia, della nostra storia. Eroi, semidei osannati dalle folle e consacrati dalla mitologia, accanto a sconosciuti uomini e donne che pure hanno attraversato stadi, campi di calcio, di tennis, l'aria e il mare e le terre estreme. Muhammad Alì, e il suo mitico incontro con Foreman; Duke Kahanamoku, il surfista hawaiano bello come il sole, possente, leggero come una farfalla che ha insegnato al mondo a cavalcare le onde più alte del Pacifico; l'immaginazione di Tarcisio Burgnich nella storica Italia-Germania 4 a 3 di Città del Messico; la rocambolesca vicenda di un portiere, Helmuth Duckadam, e della sua jeep nella Romania di Ceausescu; la pattinatrice Tonya Harding, dall'aggressione alla sua rivale al video porno della prima notte di nozze; le ombre della grande boxe che fu, sulla colonna sonora immortale di Franco Califano. Chiude il libro un racconto inedito di Massimiliano Governi. "Un dio ti guarda" illumina angoli della nostra memoria e della nostra storia, mentre riscrive vicende apparentemente lontane. È un incontro imperdibile, senza arbitri né vincitori, tra la Letteratura e la vita.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
26 maggio 2016
201 p., Brossura
9788893440110
Chiudi

Indice


Indice

I. Dove sarò per sempre
II. La pornopattinatrice
III. Non farti questo!
IV. Fottuti filosofi
V. Numero 12
VI. Fidanzata, anzi sposa
VII. I difensori
VIII. Un dio ti guarda
IX. L'Anafrodite a centrocampo
X. Il subito-dopo
XI. Il coraggio di avere paura
XII. Prima di parlare di lui
XIII. La vacca nera
XIV. Acqua distillata uruguayana
XV. Non è sporco
XVI. Ma chi ha vinto?
XVII. Il campione senza estate
XVIII. Il profeta del disimpegno
XIX. 50, anzi 51
XX. La neve nel deserto
XXI. La saracinesca presa a fucilate
XXII. Le tre bellezze
XXIII. Invisibile
XXIV. Corri, non pensare
XXV. Una morte semplice
XXVI. Sognava in proprio
XXVII. Federer Moments
XXVIII. Gemelli-specchio
XXIX. La Regola e l'Eccezione
XXX. Il lungo addio
XXXI. Vede la Madonna
XXXII. Alì, bumaye
XXXIII. Batte ai punti la scalogna
XXXIV. L'inconscio
XXXV. Mi butto per terra
XXXVI. Non mi butto per terra
XXXVII. Giocatori senza mondo
XXXVIII. Se ci ragioni cerchi lo stop

Angeli calciatori di Massimiliano Governi

Conosci l'autore

Sandro Veronesi

1959, Firenze

Scrittore italiano, fratello del regista Giovanni Veronesi. Ha compiuto i suoi studi nel campo dell'architettura, optando definitivamente per la scrittura a 29 anni. Risale infatti al 1988 il suo primo libro Per dove parte questo treno allegro. Con Gli sfiorati Veronesi inizia a rivelarsi come uno scrittore fantasioso e raffinato. Nel 1992 esce Cronache italiane, raccolta di articoli apparsi per la maggior parte sul supplemento domenicale de il Manifesto negli anni tra il 1988 e il 1991.  Dopo lo studio sulla pena di morte nel mondo (Occhio per occhio), Veronesi scrive Venite, venite B 52 (vincitore del Premio Fiesole nel 1996), con cui si allontana fatalmente dalla narrativa della tradizione italiana, avvicinandosi a certi autori americani della cultura psichedelica, come Thomas...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore