Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
Fame d'aria - Daniele Mencarelli - copertina
Fame d'aria - Daniele Mencarelli - copertina
IN CLASSIFICA
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 72 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Fame d'aria
18,05 €
-5% 19,00 €
18,05 € 19,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
19,00 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
18,05 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
19,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Juke Box
19,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
19,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
19,00 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
18,05 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
19,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Juke Box
19,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
19,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Fame d'aria - Daniele Mencarelli - copertina

Descrizione

Con Fame d'aria , Daniele Mencarelli fa i conti con uno dei sentimenti più intensi: l'amore genitoriale, e lo fa portandoci per mano dentro quel sottilissimo solco in cui convivono, da sempre, tragedia e rinascita.

«Mencarelli, con il suo stile tagliente, asciutto e diretto, ci fa conoscere un papà molto reale e poco romanzato, difficile da condannare con la lente del perbenismo e con cui si empatizza fin dalle prime pagine.» - Corinne D'Aloe per Maremosso


Tra colline di pietra bianca, tornanti, e paesi arroccati, Pietro Borzacchi sta viaggiando con il figlio Jacopo. D'un tratto la frizione della sua vecchia Golf lo abbandona, nel momento peggiore: di venerdì pomeriggio, in mezzo al nulla. Per fortuna padre e figlio incontrano Oliviero, un meccanico alla guida del suo carro attrezzi che accetta di scortarli fino al paese più vicino, Sant'Anna del Sannio. Quando Jacopo scende dall'auto è evidente che qualcosa in lui non va: lo sguardo vuoto, il passo dondolante, la mano sinistra che continua a sfregare la gamba dei pantaloni, avanti e indietro. In attesa che Oliviero ripari l'auto, padre e figlio trovano ospitalità da Agata, proprietaria di un bar che una volta era anche pensione, è proprio in una delle vecchie stanze che si sistemano. Sant'Anna del Sannio, poche centinaia di anime, è un paese bellissimo in cui il tempo sembra essersi fermato, senza futuro apparente, come tanti piccoli centri della provincia italiana. Ad aiutare Agata nel bar c'è Gaia, il cui sorriso è perfetta sintesi del suo nome. Sarà proprio lei, Gaia, a infrangere con la sua spontaneità ogni apparenza. Perché Pietro è un uomo che vive all'inferno. "I genitori dei figli sani non sanno niente, non sanno che la normalità è una lotteria, e la malattia di un figlio, tanto più se hai un solo reddito, diventa una maledizione." Ma la povertà non è la cosa peggiore. Pietro lotta ogni giorno contro un nemico che si porta all'altezza del cuore. Il disamore. Per tutto. Un disamore che sfocia spesso in una rabbia nera, cieca. Il dolore di Pietro, però, si troverà di fronte qualcosa di nuovo e inaspettato. Agata, Gaia e Oliviero sono l'umanità che ancora resiste, fatta il più delle volte di un eroismo semplice quanto inconsapevole.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2023
17 gennaio 2023
180 p., Rilegato
9788804761280

Valutazioni e recensioni

Giulio64
Recensioni: 5/5
Un altro bellissimo romanzo di Davide Mencarelli

Mencarelli si conferma un grande interprete del disagio e delle problematiche legate alla disabilità mentale. Dopo Tutto chiede salvezza, anche questa storia impressiona e fa riflettere pur senza arrivare alla complessità di situazioni e interrelazioni che caratterizzano il romanzo precedente. Un genitore e un figlio autistico diciottenne, un rapporto ormai consumato che sfocia in una rabbia cieca che non lascia spazio né alla pietà né alla speranza. Mencarelli ricostruisce una storia tanto ruvida quanto credibile e si domanda se sia lecito arrivare a odiare un figlio. ...due corpi piegati sull'asfalto. Così stretti da sembrarne uno. Dritta, accanto a loro, una sentinella a vegliare sull'altrove...

Leggi di più Leggi di meno
LaCri
Recensioni: 5/5
"I genitori dei figli sani non sanno niente, non sanno che la normalità è una lotteria"

Pietro e Jacopo, padre e figlio, a bordo di una vecchia golf viaggiano in direzione di Marina di Ginosa. La vecchia golf li lascia a piedi un venerdì pomeriggio in mezzo al nulla. Troveranno persone disponibili, che li soccorreranno e li aiuteranno nei tre giorni che serviranno a riparare l'auto. Ma Pietro ha bisogno di un aiuto diverso, Jacopo è un ragazzo autistico a bassa funzionamento. Pietro porta con sé un peso enorme, una non accettazione della malattia di suo figlio, una sofferenza così grande che gli ruba l'aria. "Perché a me" si chiede sempre! Gaia aiuterà Pietro a "buttare fuori " tutto ciò che ha dentro di sé. Mi fermo qui e non aggiungo altro per non rovinare la lettura a nessuno. Mencarelli mi aveva conquistato con "tutto chiede salvezza" con questo suo libro mi ha rubato il cuore ❤️. "Fame d'aria" ci ricorda che non bisogna mai giudicare gli altri e che tendere la mano può aiutare qualcuno che non ha il coraggio di chiedere aiuto. Un libro bello, bellissimo. Mencarelli sa come arrivare dritto al cuore del lettore. Regala emozioni e riflessioni. Leggetelo 🤩

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Daniele Mencarelli

1974, Roma

Daniele Mencarelli nasce a Roma, nel 1974. Le sue poesie sono apparse su numerose riviste letterarie e in diverse antologie tra cui L’opera comune (Atelier) e I cercatori d’oro (clanDestino). Le sue raccolte principali sono: I giorni condivisi, (clanDestino, 2001), Guardia alta (La Vita felice, 2005).Con nottetempo ha pubblicato Bambino Gesù (vincitore del premio Città di Atri, finalista ai premi Luzi, Brancati, Montano, Frascati, Ceppo) nel 2010 e Figlio nel 2013. Sempre nel 2013 è uscito La Croce è una via, Edizioni della Meridiana, poesie sulla passione di Cristo. Il testo è stato rappresentato da Radio Vaticana per il Venerdì Santo del 2013. Nel 2015, per il festival PordenoneLegge con Lietocolle, è uscita Storia d'amore. Del...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore