Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Una famiglia moderna - Helga Flatland - copertina
Una famiglia moderna - Helga Flatland - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 23 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Una famiglia moderna
17,10 €
-5% 18,00 €
17,10 € 18,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
18,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL PAPIRO
18,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
18,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL PAPIRO
18,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Una famiglia moderna - Helga Flatland - copertina
Chiudi

Descrizione


«Ci stiamo lasciando»: tre brevi, semplici parole che innescano un terremoto. Quando Liv, Ellen e Ha?kon arrivano a Roma insieme ai genitori per festeggiare il settantesimo compleanno del padre, tutto si aspettano tranne quello che sta per accadere: i genitori annunciano che hanno deciso di divorziare. Scioccati e increduli, i fratelli cercano di venire a patti con questa decisione, che inizia a riecheggiare nelle case e nelle famiglie che hanno a loro volta creato e li costringe a ricostruire la narrativa condivisa della loro infanzia e della loro storia familiare, ma soprattutto a ripensare la propria visione sulle relazioni di coppia. Liv, la sorella maggiore, sprofonda in una crisi che inevitabilmente si riflette sul suo matrimonio; Ellen soccombe di fronte alla difficoltà di conciliare la distruzione familiare con il suo desiderio di avere un bambino a tutti i costi; e infine Ha?kon, inizialmente convinto della propria emancipazione, si scontra con la consapevolezza di non aver ancora davvero tagliato il cordone ombelicale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2022
12 luglio 2022
320 p., Brossura
9788893257664

Valutazioni e recensioni

 Leggisempreamezzanotte
Recensioni: 5/5
Le bugie di una famiglia normale

La trama di “Una famiglia moderna” sia fondata su di un equivoco di base: che i nostri genitori non siano persone a sé stanti, con propri desideri, paure, contraddizioni ed imperfezioni. Troppo spesso tendiamo a rinchiuderli nel loro ruolo ed in una definizione quadrata nella quale le personalità del singolo finiscono per essere ridotte a figure piatte e statiche, funzionali unicamente alle aspettative dei figli ed al nostro bisogno di affetto e supporto incondizionati. E’ un ruolo statico e restrittivo, poco rispettoso delle persone che i nostri genitori sono stati, del loro passato, delle loro passioni dimenticate e di quelle che potrebbero nascere in futuro, comodo per i figli, che ancora in età adulta potrebbero continuare ad addossare sulle loro spalle le false aspettative di famiglie felici dipinte sul modello da favola che siamo stati abituati a leggere nei libri ed ammirare nei film della nostra infanzia. Viviamo quasi tutta la nostra vita appoggiati quasi disperatamente alla speranza – forse più una vera e propria illusione – di far parte di quelle felici eccezioni che sono le famiglie davvero felici. Che i nostri genitori non si lasceranno mai, che non smetteremo mai di amare nostra moglie o nostro marito, che i figli che avremo ci guarderanno sempre con occhi adoranti e rispetto nel cuore. I personaggi delle figlie, in particolare, paiono inseguire il medesimo fantasma: una narrazione falsata della famiglia come una felice oasi sempre e costantemente sotto il nostro controllo, la convinzione che la maternità sia fondamentale completamento e compimento di ogni donna. Che con la creazione del proprio nucleo famigliare si giunga al tanto agognato “lieto fine”, quando siamo noi i principali artefici del nostro destino e della nostra personale felicità: legarla ad altre persone, per quanto a noi vicine per vincoli d’amore o di sangue, equivarrà a donare ad essa fragili fondamenta sulle quali porre le proprie basi. La famiglia è un complemento alla felicità.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore