Offerta imperdibile
Salvato in 81 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Generazione perduta
15,20 € 16,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+150 punti Effe
-5% 16,00 € 15,20 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Generazione perduta - Vera Brittain - copertina
Generazione perduta - Vera Brittain - 2
Generazione perduta - Vera Brittain - 3
Generazione perduta - Vera Brittain - 4
Generazione perduta - Vera Brittain - 5
Generazione perduta - Vera Brittain - 6
Generazione perduta - Vera Brittain - 7
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Generazione perduta Vera Brittain
€ 16,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione



"Sono stata sveglia l'intera notte per leggerlo" - Virginia Woolf

Nel 1914 Vera Brittain si affaccia alla giovinezza. È brillante e anticonformista, decisa a cambiare un destino di moglie gentile e madre paziente diventando una delle prime donne ammesse in un selettivo college di Oxford. Con l'egocentrismo dei suoi vent'anni, inizialmente Vera considera la grande guerra soprattutto una scomoda interruzione delle proprie attività. Ma la portata degli eventi che stanno travolgendo l'Europa diventa presto chiara: la devastazione non è solo materiale, ma anche psicologica e spirituale. Lasciata Oxford, Vera diventa infermiera volontaria e serve la patria a Londra, a Malta, in Francia, mentre il fratello, il fidanzato, gli amici più cari perdono la vita nelle trincee. Sopravvivere a tutto e tornare a un nuovo genere di "normalità" non sarà facile. Dopo una risurrezione difficile ma necessaria, divenuta scrittrice e giornalista, Vera raccoglie le sue memorie in quest'opera incisiva e struggente, testamento ideale e tributo alla sua generazione. Il libro è un classico della letteratura inglese, perché attraverso la propria storia, vivida e sincera, Vera non racconta soltanto la disillusione e il dolore, ma anche il cammino di maturazione delle idee per le quali ha combattuto tutta la vita, armata solo della sua penna: pacifismo e lotta per i diritti delle donne.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
1 luglio 2015
640 p., Rilegato
9788809804531

Valutazioni e recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Federica Di Stasio
Recensioni: 5/5

Trovavo l’inizio un po’ lento, accusando la Brittain di essere troppo prolissa e che si soffermava su dettagli che potevano essere omessi facilmente. Poi man mano che continuavo la lettura, mi accorgevo che non era un dilungarsi eccessivo. Credo che queste descrizioni dettagliate siano state terapeutiche per l’autrice, ma altrettanto utili a noi lettori: ci fa comprendere quanto possano sembrare mutevoli i propri desideri, quanto gli eventi esterni e a noi estranei possano cambiare radicalmente le nostre priorità, la nostra vita. E la traduzione del titolo originale “Testament of youth” esprime al meglio la condizione in cui si trovarono i sopravvissuti, coloro che solo apparentemente avevano superato la grande guerra. Una lettura intensa ed emozionante: questa grande donna si racconta e mostra al mondo quanto la forza di volontà e la speranza nel futuro possono sanare anche le ferite più dolorose.

Leggi di più Leggi di meno
GIANDOMENICO LANDI
Recensioni: 4/5

È davvero un bel libro : tante emozioni, dall amore all'amicizia vissute sullo sfondo della prima guerra mondiale. Tante vite, dirette da ideali, spezzate in maniera crudele. Da questi eventi si assiste alla nascita di ideali pacifisti e femministi che l'autrice porterà avanti e in cui crederà fermamente. Ci sarà un momento in cui, nei vari monologhi, si chiede se la donna può svolgere il duplice ruolo di madre e attivista di pace, di scrittrice o se può subentrare un conflitto interiore. Però tale pensiero durerà poco poiché la vita, nonostante il passato e con esso, la presenza di tutte le figure che l'hanno accompagnata, andrà avanti . Deve andare oltre. Purtroppo sappiamo che tali principi di pace saranno cancellati dalla seconda guerra mondiale.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Il libro parla della vera vita della scrittrice, ambientata durante la Prima Guerra Mondiale e nel periodo successivo. La trama è davvero incredibile, perde un po' di ritmo nell'ultima parte, diventando un po' più lenta, ma comunque interessante e ai scontata. La scrittura è semplice e delicata, non calca troppo la mano sulla tragedia e sul dolore, che comunque c'è e la scrittrice lo racconta in modo toccante, ma non è intorno a questo che ruota il romanzo. Generazione Perduta è un libro che merita di essere letto perché ci ricorda il passato, senza farci schiacciare da esso e soprattutto infonde speranza: anche quando la vita è dura e ci riserva grandi dolori, ognuno di noi può scegliere di vivere e fare la differenza!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore