Offerta imperdibile
Salvato in 203 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' interpretazione dei sogni. Ediz. integrale
9,50 € 10,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
-5% 10,00 € 9,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' interpretazione dei sogni. Ediz. integrale - Sigmund Freud - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' interpretazione dei sogni. Ediz. integrale Sigmund Freud
€ 10,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


"La più valida delle mie scoperte", "intuizione che capita, se capita, una volta sola nella vita". Così Freud. L'enorme risonanza che l'opera ha suscitato e continua a suscitare gli ha dato ragione: chiunque voglia accostarsi allo studio della psicoanalisi, o anche solo rendersi conto di quale radicale mutamento di prospettive essa abbia prodotto nella cultura moderna, non può prescindere dalla lettura di questo che è il suo libro più affascinante e sconvolgente.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
Tascabile
16 marzo 2011
624 p., Brossura
9788833922287

Valutazioni e recensioni

4,96/5
Recensioni: 5/5
(23)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(22)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Elaisa Consalvo
Recensioni: 5/5

Trattato cardine per poter conoscere ed entrare nel mondo della psicanalisi freudiana. Con la chiarezza di scrittura che caratterizza la maggior parte della sua produzione, Freud travolge la filosofia del passato con la scoperta dell'inconscio e quindi il ribaltamento dell'io. Egli fa uso di molteplici esempi tratti dalla sua personale esperienza sia di autoanalisi che di medico, attestando la validità empirica delle sue ricerche. Un libro da studiare per allenarsi a far propria la tecnica delle associazioni libere per interpretare i nostri sogni e il nostro inconscio più recondito.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Come ogni report scientifico che si rispetti, il libro si apre con una breve trattazione della principale letteratura pregressa sul sogno e quindi con le considerazioni dei punti di forza e delle lacune di ogni teoria. Dopo questo breve excursus, il lettore viene immediatamente catturato dalla spiegazione, sempre esaustiva, dei fenomeni onirici principali quali le fonti del sogno, il ruolo degli stimoli esterni su di essi, le attività del lavoro onirico (condensazione, spostamento e revisione secondaria), il significato dell'assurdità e della confusione di alcuni sogni, il ruolo delle emozioni del sognatore nel suo stesso sogno, che talvolta non sono assolutamente corrispondenti alle rappresentazioni oniriche manifeste a cui si riferiscono, il tutto enunciato dapprima in via generale e poi argomentato e dimostrato con numerosi esempi, metafore e similitudini, per la maggior parte riguardanti i sogni dello stesso Freud. Egli stesso confessa più volte nel testo di essere stato inizialmente restio alla pubblicazione di questo splendido lavoro, poichè è sempre stato consapevole del fatto che avrebbe messo a nudo molti aspetti intimi della sua personalità, oltre che a fornire una teoria universale di interpretazione dei sogni. In conclusione, "L'interpretazione dei sogni" è un testo piacevole, semplice e leggero, ma nello stesso tempo argomentato con un approccio altamente scientifico e che, anche utilizzando spesso il linguaggio tecnico, non infastidisce mai il lettore, ma incrementa ancora di più la sua curiosità di acquisire cultura sull'argomento, scendendo sempre più a fondo nella comprensione del tema dei sogni, cosi' universale e scontato, ma le cui cause e sviluppi sono stati, fino all'epoca precedente Freud, così oscuri.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Come ogni report scientifico che si rispetti, il libro si apre con una breve trattazione della principale letteratura pregressa sul sogno e quindi con le considerazioni dei punti di forza e delle lacune di ogni teoria. Dopo questo breve excursus, il lettore viene immediatamente catturato dalla spiegazione, sempre esaustiva, dei fenomeni onirici principali quali le fonti del sogno, il ruolo degli stimoli esterni su di essi, le attività del lavoro onirico (condensazione, spostamento e revisione secondaria), il significato dell'assurdità e della confusione di alcuni sogni, il ruolo delle emozioni del sognatore nel suo stesso sogno, che talvolta non sono assolutamente corrispondenti alle rappresentazioni oniriche manifeste a cui si riferiscono, il tutto enunciato dapprima in via generale e poi argomentato e dimostrato con numerosi esempi, metafore e similitudini, per la maggior parte riguardanti i sogni dello stesso Freud. Egli stesso confessa più volte nel testo di essere stato inizialmente restio alla pubblicazione di questo splendido lavoro, poichè è sempre stato consapevole del fatto che avrebbe messo a nudo molti aspetti intimi della sua personalità, oltre che a fornire una teoria universale di interpretazione dei sogni. In conclusione, "L'interpretazione dei sogni" è un testo piacevole, semplice e leggero, ma nello stesso tempo argomentato con un approccio altamente scientifico e che, anche utilizzando spesso il linguaggio tecnico, non infastidisce mai il lettore, ma incrementa ancora di più la sua curiosità di acquisire cultura sull'argomento, scendendo sempre più a fondo nella comprensione del tema dei sogni, cosi' universale e scontato, ma le cui cause e sviluppi sono stati, fino all'epoca precedente Freud, così oscuri.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,96/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(22)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Sigmund Freud

1856, Freiburg (oggi Pribor)

La sua famiglia si trasferì a Vienna nel 1860 a causa di difficoltà economiche e Sigmund visse in quella città fino al 1938 quando l'annessione dell'Austria alla Germania nazista e la sua condizione di ebreo lo costrinsero ad emigrare a Londra. Frequentò per otto anni l'Istituto Superiore "Sperl Gimnasyum", sino alla maturità. Si iscrisse a medicina, facoltà che frequentò con forte senso critico fino alla laurea conseguita nel 1881. Dopo la laurea andò a Londra, ma ritornato iniziò a lavorare in un laboratorio di zoologia di Vienna dove prese contatto con il darwinismo. Passò quindi a lavorare in laboratorio all'Istituto di Fisiologia dove condusse importanti ricerche in ambito neuro-istologico. Dopo sei anni...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore