Img Top pdp IT book
Salvato in 299 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Libertà
14,25 € 15,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Libertà - Jonathan Franzen - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Libertà Jonathan Franzen
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Dopo Le correzioni Jonathan Franzen sceglie di nuovo un matrimonio per raccontare ciò che, nostro malgrado o per fortuna, lega tutti gli uomini, in un romanzo spietato e divertente sulle catene che imprigionano e su quelle che rendono più liberi.

«Un capolavoro di costruzione e intelletto... E io mi sono innamorato di nuovo. Come la prima volta»Paolo Giordano

Walter e Patty erano arrivati a Ramsey Hill come i giovani pionieri di una nuova borghesia urbana: colti, educati, progressisti, benestanti e adeguatamente simpatici. Fuggivano dalla generazione dei padri e dai loro quartieri residenziali, dalle nevrosi e dalle scelte sbagliate in mezzo a cui erano cresciuti: Ramsey Hill (pur con certe residue sacche di resistenza rappresentate, ai loro occhi, dai vicini poveri, volgari e conservatori) era per i Berglund una frontiera da colonizzare, la possibilità di rinnovare quel mito dell'America come terra di libertà «dove un figlio poteva ancora sentirsi speciale». Avevano dimenticato però che «niente disturba questa sensazione quanto la presenza di altri esseri umani che si sentono speciali». E infatti qualcosa dev'essere andato storto se, dopo qualche anno, scopriamo che Joey, il figlio sedicenne, è andato a vivere con la sua ragazza a casa degli odiati vicini, Patty è un po' troppo spesso in compagnia di Richard Katz, amico di infanzia del marito e musicista rock, mentre Walter, il timido e gentile devoto della raccolta differenziata e del cibo a impatto zero, viene bollato dai giornali come «arrogante, tirannico ed eticamente compromesso». Siamo negli anni Duemila, anni in cui negli Stati Uniti (e non solo...) la libertà è stata come non mai il campo di battaglia e la posta in gioco di uno scontro il cui fronte attraversa tanto il dibattito pubblico quanto le vite delle famiglie.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2014
Tascabile
22 aprile 2014
650 p., Brossura
9788806219949

Valutazioni e recensioni

4,37/5
Recensioni: 4/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
FEDERICA CUCCHI
Recensioni: 5/5

Ho letto questo libro dopo aver letto "Le correzioni" e ho ritrovato il Franzen che descrive le dinamiche della vita familiare, le sue crepe ed i suoi piccoli grandi drammi. Cosa è la libertà? E' davvero la possibilità di alzarsi un mattino e decidere di andarsene? In un'epoca in cui i social network ci distraggono continuamente dai valori su cui dovremmo focalizzarci, è facile fare confusione e prendere lucciole per lanterne...

Leggi di più Leggi di meno
Maria Apreda
Recensioni: 5/5

Libertà è un capolavoro di costruzione che ti tiene legato alle pagine nonostante ogni singolo personaggio sia urticante (chi con il suo egocentrismo, chi con le sue insicurezze). Franzen ci presenta la classica famiglia americana che, nonostante gli sforzi per mantenere le apparenze, si dissolve piano piano. Ogni componente si ripiega sulla propria infelicità, ma poi comincia un percorso di crescita particolarmente lungo e doloroso, alla fine del quale imparerà a riconoscere nell'altro il proprio opposto e il proprio complemento! Non é però l'ennesima parabola di una famiglia che rinasce dalle proprie ceneri, é molto di più: sono pagine, queste, sulla ricerca della libertà di essere compiutamente se stessi. Un flusso di autocoscienza che, sebbene generi un dolore sordo e continuo, ha in sé una struggente bellezza.

Leggi di più Leggi di meno
giada forte
Recensioni: 5/5

Devo dire di essere un po' di parte nello scrivere questa recensione perché Franzen è, secondo me, lo scrittore americano contemporaneo più interessante sulla scena letteraria (dopo la morte di Foster Wallace, almeno). Ho trovato Libertà un romanzo ambizioso - se non vi piacciono libri corposi, non fa per voi -, molto ben riuscito, forse il migliore della sua produzione, arrabbiato e commovente. Franzen, raccontando la storia di una famiglia, ne analizza e descrive i sentimenti, dimostrando una cura profonda delle sfumature dell'animo umano e, allo stesso tempo, riesce a farne anche un profilo dissacrante di una certa borghesia bianca americana e delle sue profonde contraddizioni.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,37/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(0)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Jonathan Franzen

1959, Western Spring

Jonathan Franzen è uno scrittore statunitense. Pubblica regolarmente racconti e saggi su «The New Yorker» e su «Harper's». È autore di numerosi libri, tutti pubblicati in Italia da Einaudi. Tra questi ricordiamo: i romanzi Le correzioni (2002), La ventisettesima città (2008), Forte movimento (2004), Libertà (2011), Purity (2016), Crossroads (2021); le raccolte di saggi Come stare soli. Lo scrittore, il lettore e la cultura di massa (2003), Più lontano ancora (2012) e Il progetto Kraus (2014); l'autobiografia Zona disagio (2016) e La fine della fine della terra (2019).Fonte fotografia: editore Einaudi, credit Shelby Graham

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore