Fortunato Seminara lettore e critico

Fortunato Seminara lettore e critico

di Erik Pesenti Rossi

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

15,30

€ 18,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Nei primi due capitoli di questo studio quale fu la formazione intellettuale e umana di Fortunato Seminara. Difficile è capire lo scrittore senza cercare di scoprire le polle non sempre evidenti ma spesso abbastanza profonde che irrigano la sua riflessione e la sua opera. Di alcune, anche se confessate da sempre, si è voluto mostrare il rapporto “organico” con l’approccio generale del mondo secondo Seminara: Zola, Hamsun, Pirandello, ognuno di essi ha contributo (a suo modo) a nutrire il pensiero del nostro. Nonostante la solitudine in cui viveva e il suo isolamento geografico, Seminara conobbe i principali protagonisti della vita letteraria della sua epoca e questo fa di lui un testimonio importante, anche se fu più spettatore che protagonista di questa vita letteraria. I suoi testi sul cinema valgono soprattutto come testimonianza dei suoi interessi culturali ampi, nonché delle sue amicizie, ma non solo. Infatti abbiamo visto che non ha mai tralasciato le possibilità di adattamento cinematografico della sua opera e nemmeno le opportunità di lavorare nel campo della sceneggiatura cinematografica anche se, concretamente, tutto ciò non ebbe nessun esito positivo. I testi sulla pittura, anche se poco numerosi, sono interessanti e spesso ricchi e sensibili, forse perché parlano di artisti calabresi dalla sensibilità vicina alla sua. Nonostante il suo grande interesse per il teatro, fra i suoi scritti critici non abbiamo quasi niente su quest’arte. Attraverso il corpus critico presentato, vediamo la volontà e la capacità di Seminara a parlare di tutto ed a lanciare ponti tra le arti ed i vari campi della cultura, aldilà di un atteggiamento da specialista; egli è piuttosto un artista curioso di tutto e capace di guardare tutto (come ha fatto con L’altro pianeta) e anche di inserire la critica all’interno della sua opera di finzione, come abbiamo visto. Forse anche in questa specie di universalità sta la sua critica d’artista.

Dopo aver letto il libro Fortunato Seminara lettore e critico di Erik Pesenti Rossi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 18,00
  • Editore:Luigi Pellegrini Editore
  • Collana:Opera omnia
  • Data uscita:29/11/2018
  • Pagine:295
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788868226534




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 
Dogalize

Su LaEFFE

18/02/2019 | 14:50

RACCONTI DALLE CITTÀ DI MARE

Taipei, Valparaiso, Roma, Philadelphia, Montevideo, Kuala Lumpur, Portland, Atene, Toronto, Nantes, Glasgow, Budapest e Dakar: su laeffe arriva la quinta entusiasmante stagione dei Racconti dalle città di mare.Alcune delle città più importanti al mondo sono state costruite vicino al mare, diventando luoghi simbolo: porti, città commerciali o mete turistiche.Nella nuova stagione, Sophie Fouron ci accompagna in un percorso in giro per il mondo alla scoperta della loro bellezza, della loro complessità e della loro vera anima.

Top Erik Pesenti Rossi

Visualizza tutti i prodotti