Subito Disponibile
Prezzo solo online:

17,10

€ 18,00 -5%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

"Due pezzi di targhe ritrovati 36 anni fa in un covo torinese di Terza Posizione, e oggi scomparsi dagli archivi dei corpi di reato. Il riconoscimento della vedova, che vide in volto il killer dagli ""occhi di ghiaccio"". Le convinzioni di Giovanni Falcone. Un libro sull'intreccio tra mafia, eversione di destra, massoneria e P2. La procura di Palermo ha annunciato la riapertura dell'inchiesta sui responsabili dell'omicidio di Piersanti Mattarella. Dopo l'avvio di nuovi ""accertamenti preliminari"" da parte della procura di Palermo, oggi le parole del Presidente del Senato Pietro Grasso (pm di turno a Palermo quella mattina del 6 gennaio 1980) rilanciano la pista ""nera"" per il delitto di Piersanti Mattarella, fratello del capo dello Stato ma soprattutto ""delfino"" di Aldo Moro, assassinato mentre, da presidente della Regione, cercava di riprodurre l'alleanza Dc- Pci nella terra del patto inossidabile tra mafia e politica. Dal ruolo della P2 a quello della massoneria siciliana, dagli assetti di vertice di Cosa Nostra (resi precari dalla spinta omicida dei corleonesi di Riina e Provenzano che di lì a un anno si sarebbero impadroniti del potere) fino alle manovre ambigue di don Vito Ciancimino, agente di Gladio, il libro di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza riparte dalle intuizioni di Falcone e dall'analisi di Leonardo Sciascia che il giorno dopo il delitto per primo denunciò le ""confortevoli ipotesi"" mafiocentriche e ridefinisce il ruolo di tutti gli attori in campo in una terra, la Sicilia, trasformata tra gli anni Ottanta e Novanta in una camera della morte, passando ai raggi X l'ipotesi che Mattarella, come Moro, possa essere rimasto vittima di quell'intreccio, precipitando in una trappola di ispirazione atlantica, scattata nel sistema dei blocchi contrapposti, per impedire in Italia ""aperture"" politiche non compatibili con gli equilibri internazionali."

Dopo aver letto il libro Ombre nere di Giuseppe Lo Bianco, Sandra Rizza ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 18,00
  • Editore:Rizzoli
  • Collana:Saggi italiani
  • Data uscita:15/05/2018
  • Pagine:275
  • Formato:rilegato
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788817103411




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Giuseppe Lo Bianco

Visualizza tutti i prodotti