Img Top pdp IT book
Salvato in 277 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Parlarne tra amici
17,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+170 punti Effe
-15% 20,00 € 17,00 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,00 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,00 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Parlarne tra amici - Sally Rooney - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Parlarne tra amici Sally Rooney
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Frances è troppo intelligente per innamorarsi di un uomo sposato. O almeno cosí pensava prima di incontrare Nick. Bobbi, la sua ex amante, e Melissa, la moglie di Nick, sono troppo moderne e consapevoli per essere gelose. O almeno cosí pensavano.

«Sally Rooney ha scritto il caso letterario dell'anno. Parlarne tra amici è il romanzo sull'amore e il tradimento nel nostro tempo.» - The New Yorker

«L'esordio di Sally Rooney è un evento davvero significativo.» - Kazuo Ishiguro

Frances è una ragazza acuta e razionale, analizza ogni istante della sua esistenza e decide qual è la posizione più adatta da assumere per sembrare a proprio agio. Anche se forse non si è mai interrogata su cosa significhi essere davvero a proprio agio con se stessa. Frequenta l'università a Dublino, e scrive poesie che la sua amica Bobbi mette in scena durante serate frequentate da un'umanità molto attenta a occupare il posto giusto. Frances ha con Bobbi, che è lesbica, un rapporto strano, fatto di ammirazione e sudditanza; Bobbi le sembra così certa del suo ruolo, quasi non lo stesse soltanto recitando. Durante uno dei loro reading incontrano Melissa, una fotografa e scrittrice molto apprezzata. E iniziano a frequentare lei e il marito Nick, un attore di una certa fama. Parlano tra di loro di qualsiasi cosa: sesso, politica, arte, religione, convinti di potersi mettere al riparo dai sentimenti che intanto dentro di loro crescono. Sono belli, intelligenti, votati al successo e anticonformisti, pensano che le piccole meschinità dei rapporti umani non li riguardino, e invece scopriranno di essere soggetti alle stesse irrazionali leggi emotive di chiunque altro. E scopriranno di potersi fare molto male.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
13 febbraio 2018
304 p., Rilegato
9788806232368
Chiudi

Indice

Io e Bobbi abbiamo incontrato Melissa per la prima volta a una serata di poesie in città dove ci esibivamo insieme. Melissa ci ha fotografate all'uscita, con Bobbi che fumava e io che mi tenevo impacciata il polso sinistro con la mano destra, come se temessi che se ne andasse per conto suo, il polso. Melissa usava una grossa macchina fotografica professionale e aveva vari obiettivi in un'apposita borsa. Chiacchierava e fumava e intanto scattava foto. Ha parlato della nostra performance e noi del suo lavoro, nel quale ci eravamo imbattute su internet. Verso mezzanotte il bar ha chiuso. Stava iniziando a piovere, e Melissa ci ha detto che se ci andava potevamo bere una cosa da lei.
Siamo salite tutte e tre su un taxi e abbiamo trafficato per allacciarci le cinture. Bobbi stava seduta in mezzo e aveva la testa girata per parlare con Melissa, per cui potevo vederle il collo e le piccole orecchie a cucchiaino. Melissa ha dato al tassista un indirizzo a Monkstown e io mi sono messa a guardare fuori dal finestrino. Alla radio una voce ha detto: ottanta... pop... classici. Poi è partito un jingle. Ero eccitata, pronta a raccogliere la sfida di una visita a casa di estranei, già impegnata a elaborare complimenti e certe espressioni del viso per apparire interessante.

Valutazioni e recensioni

2,67/5
Recensioni: 3/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(1)
2
(1)
1
(2)
giulia rosolen
Recensioni: 5/5

Sally Rooney, per me, è indiscutibilmente la più brillante scrittrice degli ultimi tempi. Ha un stile asciutto, irresistibile e originalissimo. Rivoluziona i generi e la narrativa degli ultimi anni. Anche se la storia è divertente e irriverente, sarà la prosa inappuntabile a tenervi letteralmente attaccati alle sue pagine. "Parlarne tra amici", non è un semplice libro. E' certamente la storia di un'amicizia, di un amore clandestino, ma è soprattutto il racconto di un modo di vivere. L'editore di "Parlarne tra amici" lo ha definito come "il giovane Holden della generazione snapchat". In realtà, se è vero che la Rooney ha molto in comune con Salinger, non definirei il suo libro come "generazionale", perchè, Frances, la protagonista del libro, è un personaggio trasversale a tutte le generazioni. Ritrovandoci in lei ci compiacciamo di noi stessi e delle nostre stranezze. E' un libro "diversamente radical chic "che riesce a rendere epica una storia in realtà normale. Frances è una di noi. Ha la vita incasinata perchè è lei stessa ad ingarbugliarsela, continuamente. Le sue sofferenze, le sue paranoie hanno origini familiari. Madre e padre separati, il padre ha evidenti problemi di dipendenza e il rapporto con la figlia non è per nulla idilliaco. Frances è quasi sempre senza soldi. Anche il suo stato di salute non è al top. Ma le situazioni che vive con maggiore disagio sono quelle quotidiane. La sua relazione tormentata con Nik, un uomo sposato e più grande di lei, e, il rapporto con Bobby. Una storia tormentata, un continuo lasciarsi e prendersi. "Parlarne tra amici" è magnifica narrazione dell'attesa. Frances aspetta sempre qualcosa. Soprattutto un messaggio o una telefonata. Frances, è irresistibile, perchè è un po' tutti noi, o meglio è una di noi. Vi ci ritroverete in quel "noi", soprattutto se anche voi rientrate nel clichè del "radical chic", e tutto sommato come Adam Gopnik, la celebre firma del newyorker, siete felici di esserlo, ma, soprattutto, come Frances, sapete riderci sopra e non prendervi troppo sul serio.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 1/5

Mi aspettavo molto di più vista la presentazione del libro e dellâ??autrice. Insipido e adolescenziale.

Leggi di più Leggi di meno
Alessandra Chiusaroli
Recensioni: 1/5

Leggendo la piccola trama e alcuni commenti di questo libro sono stata attratta e l'ho comprato, ma devo dire di essermi assolutamente pentita. La protagonista è snervante, indecisa, petulante fino allo sfinimento, non si sa quello che vuole davvero o cosa vada cercando nelle persone, nel lavoro, da se stessa e dai temi più frivoli a quelli più importanti la sua voce stona in tutto. Frances ha 21 anni e quindi l'età di ogni tipo di confusione mentale, conflitto interiore e dall'agire con impulsività e questo è più che giusto nel profilo del suo personaggio, ma anche ogni altro personaggio, anche i 30enni, sembrano bambini capricciosi in preda a crisi ormonali e di pensiero e ogni tanto di morale ma che non portano da nessuna parte, sembra che niente assuma un vero e proprio significato. Ci sono dei temi importanti quali la depressione, la malattia, genitori alcolizzati ma rimangono marginali e non trattati con la giusta rilevanza e spessore. Non è nemmeno un libro da classificare come "passatempo" e leggerlo sotto l'ombrellone perché si fa fatica a volte a proseguire la lettura nonostante il modo di parlare sia dei nostri giorni. Mi aspettavo molto ma molto di più date le presentazioni del libro.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,67/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(1)
2
(1)
1
(2)

Conosci l'autore

Sally Rooney

1991, Dublino

Sally Rooney è nata a Dublino nel 1991 e si è laureata al Trinity College in Letteratura americana. I suoi racconti sono apparsi su alcune delle maggiori riviste letterarie tra cui «Granta», «The White Review» e «The Stinging Fly». Parlarne tra amici è il suo romanzo d'esordio, in Italia edito da Einaudi nel 2018. È finalista allo Young Writer Award del «Sunday Times». È vincitrice con Parlane tra amici del National Book Award sezione International Author of the Year 2018. Ha scritto nel 2019 Persone normale (Einaudi).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore