Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Salvato in 36 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Paura. Trump alla Casa Bianca
20,90 € 22,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+210 punti Effe
-5% 22,00 € 20,90 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,90 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,90 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Paura. Trump alla Casa Bianca - Bob Woodward - copertina
Chiudi

Descrizione


Bob Woodward non è solo un Premio Pulitzer, è un’icona mondiale del giornalismo investigativo.

«Le rivelazioni di Woodward su Trump sono esplosive.» - The Washington Post

«Un ritratto maledetto della presidenza americana.» - CBS News

«Nell’era delle “verità alternative” e dei tweet corrosivi, Woodward è il gold standard della verità. Fear è esplosivo, devastante, clamoroso.» - The Washington Post

Il reporter Bob Woodward, che svelò lo scandalo Watergate costringendo Nixon alle dimissioni, dipinge una Casa Bianca caotica e disfunzionale, in preda di una perenne crisi di nervi, guidata da un presidente infantile e irascibile che non risparmia insulti ai collaboratori, i quali a loro volta lo ritengono (per usare un eufemismo) non all'altezza del compito. Collaboratori che, per esempio, per non eseguire gli ordini fanno semplicemente sparire i documenti. O definiscono gli uffici presidenziali «uno zoo senza gabbie» o «Crazytown». E in cui il presidente è «un idiota» e ha «l'intelligenza di un bambino di quinta elementare». È il quadro che emerge dall'inchiesta di Woodward, un veterano del giornalismo investigativo. Alle prime anticipazioni sul libro, Trump e alcuni dei suoi più stretti funzionari hanno dovuto immediatamente smentirne il contenuto: il presidente ha «cinguettato» più volte dando a Woodward del bugiardo. Il contenuto del libro è difeso dall'autore con la solita asciutta fermezza: le sue fonti, tutte anonime, sarebbero i protagonisti stessi della vicenda, persone con cui il giornalista ha parlato «per centinaia di ore». E il presidente si è rifiutato di ricevere Woodward, prima della stampa del libro, diversamente da Bush o Obama, per fornire la propria versione dei fatti. «Trump può dire quello che vuole» replica Woodward «ne ha diritto secondo il primo emendamento, ma il geniale direttore del "Washington Post" ai tempi del Watergate, Ben Bradlee, usava dire che nel faccia a faccia la verità alla fine viene a galla. E la verità verrà a galla, anche questa volta.»
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
18 ottobre 2018
490 p., ill. , Rilegato
9788828201014

Conosci l'autore

Bob Woodward

Bob Woodward, giornalista ed editor americano, nel 1973 ha vinto il premio Pulitzer insieme a Carl Bernstein per l'inchiesta sullo scandalo Watergate, pubblicata sulle pagine del "Washington Post" e poi divenuta un libro e un film di grande successo (Tutti gli uomini del presidente, 1976, regia di Alan J. Pakula, con Robert Redford e Dustin Hoffman). Ha in seguito continuato a lavorare per il "Post" e nel 2002 si è aggiudicato un altro premio Pulitzer per la copertura mediatica garantita a seguito all'attacco alle Torri Gemelle. Ha inoltre pubblicato diversi titoli di attualità, occupandosi di politica e società americana. Tra i più recenti ricordiamo Obama's Wars (2010), The Price of Politics (2012) e Fear: Trump in the White House (2018), edito in Italia da Solferino.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore