Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 3 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il poeta assassinato. Una riflessione, un'ipotesi, una sfida sulla morte di Pasolini
9,81 € 10,33 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
-5% 10,33 € 9,81 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,81 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,81 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Chiudi

Descrizione


Il libro è un "grumo" lacerante di riflessioni e di ricordi, di osservazioni e di giudizi, con cui Bellezza tenta di ricostruire la verità sulla morte di Pasolini, ripercorrendone la vita di uomo e di poeta. Nel contempo è un quadro morale e politico dell'Italia degli anni Settanta/Ottanta, dove gli accusati non sono solo i "ragazzi di vita", ma gli intellettuali, i politici, la chiesa, la società civile, corrotta e corruttrice. Ed è anche un'autobiografia: troviamo, tra le pagine una citazione (da Alfonso Gatto) "... non si muore per caso, si va incontro al proprio amore."
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1996
13 giugno 1996
104 p.
9788831763868

Conosci l'autore

Dario Bellezza

1944, Roma

Poeta e scrittore. Scoperto da Pier Paolo Pasolini, di cui diventa intimo amico, esordisce con il romanzo L'innocenza (1970) - di cui Alberto Moravia cura la prefazione - e con la sua prima raccolta di poese, Invettive e licenze.Dimostra una netta originalità, componendo con raffinatezza, grazie e ironia. Vive l'eterna contraddizione tra la volontà di rifiutare il quotidiano, e l'amara consapevolezza dell'impossibilità di oltrepassare i limiti. Affronta principalmente i temi dell'amore, della morte, del senso della vita, dell'esistenza-assenza di Dio. Tra le poesie pubblicate ricordiamo Morte segreta (1976, Premio Viareggio), Libro d'amore (1982), L'avversario (1994) e Proclama sul fascino (1996). Intensa anche la sua attività di romanziere: Lettere da Sodoma (1972),...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore