Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Quando
10,50 € 14,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+110 punti Effe
-25% 14,00 € 10,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,50 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,50 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Quando - Walter Veltroni - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La storia di una vita rammendata, è un romanzo di politica e d'amore, scritto con leggerezza e passione.

«Un viaggio nel tempo mai banale, fitto di interrogativi, di dubbi, di lacerazioni.»La Stampa

«Un libro, e un personaggio, la cui bellezza sta nel gusto di riannodare la memoria e il presente, che insieme fanno il futuro.»Il Messaggero

Giovanni si risveglia dal coma nel luglio del 2017. Aveva vent'anni quando la sua vita si interruppe. L'ultimo ricordo, prima dell'incidente, è in piazza San Giovanni, il 13 giugno 1984. Insieme al padre e alla fidanzata sta partecipando al dolore collettivo per la morte di Enrico Berlinguer. Dopo oltre trent'anni la vita ricomincia. Giovanni rinasce, adulto. Tutto è cambiato. Si trova in un nuovo secolo, in un nuovo millennio. Non c'è più il mondo che ha lasciato: i partiti, gli stati, i personaggi. Il modo di vivere, di sapere, di comunicare è stravolto, per lui un universo ignoto. Giovanni è come un bambino cinquantenne. Deve imparare una vita inedita e conoscere, accettandolo, il destino di chi ha amato quando ne aveva venti. Ad aiutarlo a rinascere ci sono Giulia, la suora tormentata che l'ha accudito per buona parte della degenza, Daniela, la psicologa dalla malinconia sottile, e suo figlio Enrico, ragazzino saggio e disilluso. "Quando" non celebra solo la memoria collettiva di un'epoca lontana ma radicata nelle coscienze. È il racconto del presente, meraviglioso e terribile, riconosciuto con la nitidezza di occhi che lo incontrano per la prima volta. È il romanzo per ognuno di noi: per chi ha vissuto, senza mai sentirsi solo, la forza di un ideale oppure lo ha mancato per ragioni anagrafiche e ne avverte la potenza o il rimpianto.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
Tascabile
16 ottobre 2018
317 p., Brossura
9788817104876

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Giuseppa Scandaliato
Recensioni: 4/5

Ho regalato a mia nipote questo romanzo di Walter Veltroni perché lei e il protagonista, Giovanni, hanno una data in comune: anno 1984. Mia nipote è nata in quell'anno mentre il protagonista si risveglia dopo trent'anni di coma... l'ultima cosa che ricorda sono i funerali di Berlinguer, durante i quali lui, giovane comunista, era entrato in coma per un incidente. Si ritroverà, sia Giovanni, sia mia nipote, a scoprire tutto quello che è successo in quegli anni, che purtroppo non hanno vissuto appieno. A me è piaciuto molto questo libro di Veltroni, è delicato, malinconico, bellissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Anche se Striscia la notizia dice che questa storia è copiata, il libro è ben scritto. Ecco cosa fa la differenza! Personaggi ben delineati, finale non banale e protagonista divertente. Lo consiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 1/5

"Giovanni si risveglia dopo trent'anni di coma" Peggio per lui.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Walter Veltroni

1955, Roma

Figlio di Vittorio, dirigente della Rai, morto quando Walter aveva un anno. Si diploma presso l'Istituto di studi cinematografici e televisivi e si iscrive giovanissimo al Pci, ne diventa, solo ventunenne, consigliere comunale a Roma, carica che manterrà fino al 1981. Nell'87 entra come deputato in Parlamento. Favorevole alla svolta della Bolognina, è stato direttore dell'Unità. Nel 1996 condivise la leadership dell'Univo con Prodi e, vinte le elezioni, venne nominato vicepresidente del Consiglio e Ministro per i beni culturali. Nel 2001 viene eletto sindaco di Roma, carica che gli verrà riconfermata nel 2006 con il 61,5 % dei voti favorevoli. Nel 2007 entra nel Comitato Nazionale del neonato Partito Democratico e dichiara di non...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore