;
Quando sei nato non puoi più nasconderti. Viaggio nel popolo sommerso - Maria Pace Ottieri - copertina
Salvato in 5 liste dei desideri
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Quando sei nato non puoi più nasconderti. Viaggio nel popolo sommerso
11,40 € 12,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Quando sei nato non puoi più nasconderti. Viaggio nel popolo sommerso 110 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 €
Disponibile in 2 settimane Disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 €
Disponibile in 2 settimane Disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Quando sei nato non puoi più nasconderti. Viaggio nel popolo sommerso - Maria Pace Ottieri - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Quando sei nato non puoi più nasconderti. Viaggio nel popolo sommerso Maria Pace Ottieri
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Collaboratrice di varie testate giornalistiche, tra cui "l'Unità" e "Diario della settimana", Maria Pace Ottieri offre in questo volume una cronaca della vita del popolo sommerso, che ci porta a conoscere un mondo di cui vediamo solo la crosta emersa e sul quale, nel quale, camminiamo ignari: il mondo dei clandestini che entrano da Gorizia, scavalcando la rete che taglia la città, o sbarcano sulle spiagge del sud per risalire la nostra penisola.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2003
21 marzo 2003
188 p., Brossura
9788874520046

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 3/5

È un libro breve, che parte come un'inchiesta giornalistica sul fenomeno dell'immigrazione e si conclude con toni più autobiografici. È di facile lettura, semplice e diretto. Il tema dell'immigrazione è descritto attraverso le storie dei migranti e dì chi, forze dell'ordine, preti, volontari, cercano di aiutarli. I fatti sono degli anni immediatamente a ridosso del 2000. Il dolore e la sofferenza dei migranti sono ben descritti, come anche l'apatia e il disincanto di molti si loro. Il libro non dà risposte, soprattutto semplicistiche o banali. Adatto a chi ama leggere delle singole storie più che della Storia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Maria Pace Ottieri

1953, Milano

Figlia di Ottiero Ottieri e di Silvana Mauri (e nipote di Valentino Bompiani), è una scrittrice e giornalista che vive e lavora a Milano, collaborando con diverse testate giornalistiche. Con la prima delle sue opere, Amore Nero, ha vinto il Premio Viareggio Opera prima nel 1984, mentre dal suo Quando sei nato non puoi più nasconderti, il regista Marco Tullio Giordana ha tratto un film, premiato con il Nastro d'Argento per l'anno 2005, alla produzione.Negli ultimi anni si è concentrata su un giornalismo dalle forti connotazioni sociali, incentrando la propria attenzione - ad esempio - sulle figure imprenditoriali nei paesi in via di sviluppo (Ricchi tra i poveri, Longanesi 2006) o realizzando lunghe interviste con protagonisti dei nostri tempi come Bunker Roy,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore