;
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - copertina
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 2
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 3
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 4
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 5
Salvato in 7 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Rosso Istanbul
16,15 € 17,00 €
LIBRO
Dettagli Mostra info
Rosso Istanbul 160 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - copertina
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 2
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 3
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 4
Rosso Istanbul - Ferzan Ozpetek - 5
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Rosso Istanbul Ferzan Ozpetek
€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Una storia romantica, imprevista e nostalgica che racconta di un regista, di una città e di un ritorno. E poi, come una scatola magica, di una storia nella storia. Proprio come in un film di Ferzan Ozpetek, se decidesse di raccontare la sua.

Tutto comincia una sera, quando un regista turco che vive a Roma decide di prendere un aereo per Istanbul, dov'è nato e cresciuto. L'improvviso ritorno a casa accende a uno a uno i ricordi: della madre, donna bellissima e malinconica; del padre, misteriosamente scomparso e altrettanto misteriosamente ricomparso dieci anni dopo; della nonna, raffinata "principessa ottomana"; delle "zie", amiche della madre, assetate di vita e di passioni; della fedele domestica Diamante. Del primo aquilone, del primo film, dei primi baci rubati. Del profumo di tigli e delle estati languide, che non finiscono mai, sul Mar di Marmara. E, ovviamente, del primo amore, proibito, struggente e perduto. Ma Istanbul sa cogliere ancora una volta il protagonista di sorpresa. E lo trattiene, anche se lui vorrebbe ripartire. Perché se il passato, talvolta, ritorna, il presente ha spesso il dono di afferrarci: basta un incontro, una telefonata, un graffito su un muro. I passi del regista si incrociano con quelli di una donna. Sono partiti insieme da Roma, sullo stesso aereo, seduti vicini. Non si conoscono. Non ancora. Lei è in viaggio di lavoro e di piacere, in compagnia del marito e di una coppia di giovani colleghi. Ma a Istanbul accadrà qualcosa che cambierà per sempre la sua vita. Tra caffè e hamam, amori irrisolti e tradimenti svelati, nostalgia e voluttà, i destini del regista e della donna inesorabilmente si sfiorano e, alla fine, convergono. Questo libro è una dichiarazione d'amore a una città, Istanbul. Rossa come i melograni, come i vecchi tram, come i carrettini dei venditori di simit, come certi tramonti sul Bosforo che mischiano lo scarlatto al blu, come lo smalto sulle unghie di una madre molto amata. Ed è, insieme, un libro sull'amore, nelle sue mille sfumature. L'amore che non conosce età, paese, tempo, ragione, differenze di sesso. Che sceglie e basta.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
28 febbraio 2017
112 p., Brossura
9788804673798

Valutazioni e recensioni

3,78/5
Recensioni: 4/5
(14)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(8)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
GIUSEPPINA ALBANESE
Recensioni: 5/5

Rosso Istanbul è un romanzo contro i pregiudizi e l’odio. Un inno all’amore, alla nostalgia e alla leggerezza. Rosso Istanbul è un invito a raccontare le proprie storie. Perchè quando racconti la tua storia, il buio si fa luce e la luce ti indica la strada. In definitiva è il romanzo che tutti i lettori vorrebbero leggere e che tutti gli scrittori vorrebbero scrivere. Spero di leggere qualcos’altro di suo in futuro. Un libro assolutamente da leggere, mi è piaciuto tantissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Si dice che leggere è come viaggiare. Ma ci sono quei libri che ci fanno viaggiare realmente, quei libri coi quali compriamo un viaggio low cost verso una meta. Rosso Istanbul è uno di questi. A metà strada tra una biografia e un romanzo breve, tra il noto (a me no) regista turco Ferzan Ozpetek e la storia di Anna, donna in viaggio verso l'eterna Constantinopoli.Le vite di Anna e Ferzan si sfiorano senza percezione e rumore, prima sull'aereo, poi sulle strade medio-orientali all'alba, in quella piazza occupata dai giovani e dalla loro Rivoluzione. La Rivoluzione della tecnologia, con Twitter, la Rivoluzione dei fiori, dei diritti ad amare l'arte, ad esprimersi. Sullo sfondo una Istanbul in movimento: sociale, mentale, culturale di comunicazione. Una Istanbul che si trasforma, che muta. E mi assale una leggera malinconia, confrontando la Istanbul di qualche anno fa, quella rossa di Obzpetek, e la Istanbul di questi ultimi mesi; che sembra essersi immobilizzata di colpo o addirittura fatto marcia indietro.Del resto, però, la letteratura serve anche a questo: confrontare il presente con il passato.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

stupendo! Ringrazio di cuore una cara amica, che da tempo condivide con me la passione per la lettura, per avermi regalato queste pagine di poesia, amore, emozioni, sentimento. E' nato in me anche il desiderio di conoscere e scoprire Istanbul, meta che sinora non avevo mai preso in considerazione. Vorrei visitarla, concentrarmi sui profumi, sulle sensazioni, sui colori che ho sentito e percepito durante la lettura. In un periodo, come questo, segnato da un cambiamento per me significativo, il romanzo mi e' stato di grande conforto, mi ha aiutata ad evadere e a lasciarmi cullare dalle più tenere sensazioni. Intenso e passionale!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,78/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(8)
3
(0)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Ferzan Ozpetek

1959, Istanbul

Regista e sceneggiatore; dal 1976 vive a Roma. Autore di numerosi film tra cui Il bagno turco (Hamam) - con cui esordisce -, Le fate ignoranti, La finestra di fronte, Cuore sacro, Saturno contro, Mine vaganti, Allacciate le cinture. Nel 2013 esce per Mondadori il libro Rosso Istanbul; nel 2015 esce Sei la mia vita.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore