Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 64 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La scrittrice del mistero
12,35 € 13,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La scrittrice del mistero - Alice Basso - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La scrittrice del mistero Alice Basso
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Per Vani fare la ghostwriter è il lavoro ideale. Non solo perché così può scrivere nel chiuso della sua casa, in compagnia dei libri e lontano dal resto dell'umanità per la quale non ha una grande simpatia. Ma soprattutto perché può sfruttare al meglio il suo dono di capire al volo le persone, di emulare i loro gesti, di anticipare i loro pensieri, di ricreare perfettamente il loro stile di scrittura. Una empatia innata che il suo datore di lavoro sa come sfruttare al meglio. Lui sa che solo Vani è in grado di mettersi nei panni di uno dei più famosi autori viventi di thriller del mondo. E non importa se le chiede di scrivere una storia che nulla ha a che fare con i padri del genere giallo che lei adora da Dashiell Hammett a Ian Fleming passando per Patricia Highsmith. Vani è comunque la migliore. Tanto che la polizia si è accorta delle sue doti intuitive e le ha chiesto di collaborare. E non con un commissario qualsiasi, bensì Berganza la copia vivente dei protagonisti di Raymond Chandler: impermeabile beige e sigaretta sempre in bocca. Sono mesi ormai che i due fanno indagini a braccetto. Ma tra un interrogatorio e l'altro, tra un colpo di genio di Vani e l'altro qualcosa di più profondo li unisce. E ora non ci sono più scuse, non ci sono più ostacoli: l'amore può trionfare. O in qualunque modo Vani voglia chiamare quei crampi allo stomaco che sente ogni volta che sono insieme. Eppure la vita di una ghostwriter non ha nulla a che fare con un romanzo rosa, l'happy ending va conquistato, agognato, sospirato. Perché il nuovo caso su cui Vani si trova a lavorare è molto più personale di altri: qualcuno minaccia di morte Riccardo, il suo ex fidanzato. Andare oltre il suo astio per aiutarlo è difficile e proteggere la sua nuova relazione lo è ancora di più. Vani sta per scoprire che la mente umana ha abissi oscuri e che può tessere trame più ordite del più bravo degli scrittori.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
Tascabile
7 marzo 2019
331 p., Brossura
9788811604983

Valutazioni e recensioni

4,88/5
Recensioni: 5/5
(8)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
ELISA CAVANDOLI
Recensioni: 5/5

Ormai dovreste sapere che ho una vera passione per Vani Sarca ed il suo umorismo nero. La nostra Ghost Writer preferita finalmente si è dichiarata al commissario Berganza, e diciamolo insieme fanno la loro figura, non sono certo la classica coppietta, certo quando riescono a stare insieme perché ne succedono davvero di tutti i colori... e sappiamo che Vani di colori ne ama solo uno. Prima di tutto Enrico, il suo editore, le commissiona un thriller da scrivere per Henry Dark, famoso scrittore americano, peccato che di americano ha solo il nome, e Vani preferirebbe vestirsi come la fata turchina piuttosto che scrivere un romanzo per questo autore, ma si sa il lavoro è lavoro e Vani è bravissima nel suo. Nel mentre poi c'è Morgana, la sua copia 15enne, che è alle prese con nuove canzoni e con il suo amore di sempre, Ema, il chitarrista della band di cui fa parte, e Vani da brava "non mamma" viene messa in mezzo ai problemi adolescenziali della ragazza. Ci si mette poi anche Lara, la sorella della nostra amica, che dopo tanti tira e molla lascia il marito e si trasferisce in pianta stabile a casa di Vani, proprio a casa sua, il suo santuario, dove sta bene da sola e in frigo ci sono solo patatine al formaggio e birra. Visto che sembra non ci sia abbastanza gente a disturbare la coppia appena nata Vani - Berganza, arriva anche un nuovo caso dove almeno possono lavorare insieme, e questa volta Vani si trova molto coinvolta perché è il suo ex, Riccardo, ad essere coinvolto in prima persona, ricevendo minacce di morte. In tutto questo Vani deve superare anche il suo problema più grande, perché hey, cos'è quel sentimento strano che sembra un crampo allo stomaco ma forse non lo è? Sarà mica felicità? Un sentimento nuovo per Vani che non è abituata a gestire, ma se c'è una cosa che sa fare bene è affrontare le difficoltà. Un romanzo delizioso dove viene alla luce un lato nuovo della protagonista, non solo umorismo nero ma anche un sottile e ben celato sentimento di affetto verso le persone a lei care. Tutto il romanzo è descritto in modo perfetto, dove si intrecciano le indagini della coppia con il lavoro della scrittrice, per arrivare ad unire le due cose con colpi di scena ben pensati. Un giallo con una storia, che apprezzo davvero tanto, e dove i personaggi, le ambientazioni ed i fatti spazio temporali sono ben descritti e di facile lettura. Tutta la narrazione è ben strutturata e per il lettore sarà facile immedesimarsi nella situazione, per passare alcune ore alla ricerca di un colpevole, tra impermeabili e tanto sarcasmo. Il finale fa pensare ad un continuo, ed io non vedo davvero l'ora. Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Ironica ed autoironica Alice Basso, che torna ad aprile 2018 con un nuovo romanzo della serie con protagonista Vani Sarca, talentuosa ghostwriter e consulente della polizia. Ritroviamo tutti i personaggi, ormai familiari, che ci hanno fatto compagnia durante la lettura dei precedenti libri della serie: l'amica adolescente e l'amica anziana di Vani, l'ex fidanzato e scrittore, Riccardo, che sarà al centro di un delicato caso di stalking e naturalmente, l'affascinante commissario Berganza. Finalmente l'amore ha trionfato e Vani e il commissario si sono messi insieme. In effetti quest'ultimo scritto della Basso ha forse più le sembianze di un romanzo rosa che di un giallo, condito con alte dosi di ironia. Lo stile dell'autrice è brillante ed effervescente, le pagine sono disseminate di citazioni: tutto ciò rende la lettura piacevole. Ho notato però, purtroppo, dei difetti che nei volumi precedenti della serie erano soltanto accennati e che qui invece mi sono apparsi evidenti. In primo luogo il contenuto della narrazione mi è sembrato, ahimè, un pochino troppo effimero: la Basso gioca giustamente d'ironia sul fatto che sia o non sia un giallo, ma la trama mi è sembrata davvero poco consistente. Inoltre lo stile dell'autrice, da un lato così frizzante, tende facilmente a diventare prolisso e, per il mio gusto personale, c'è un ricorso eccessivo al turpiloquio. Naturalmente la mia è una valutazione del tutto personale e soggettiva e quindi opinabile. In conclusione, una lettura piacevole, ironica, divertente. Non proprio un giallo, non proprio un romanzo rosa, ma sicuramente un testo apprezzabile e godibile come letteratura d'intrattenimento.

Leggi di più Leggi di meno
Chantal Pancini
Recensioni: 5/5

Alice Basso non delude mai. Questo è il quarto libro della saga e proprio come gli altri tre è scorrevole e divertente. Senza fare nessun tipo di spoiler posso dire che questo libro fa venire i crampi (leggetelo e capirete). Abbiamo una crescita dei personaggi molto evidente rispetto al primo libro ma Vani Sarca rimane sempre l solita ghostwriter che noi tutti amiamo. Intelligente, perspicace, un filo cinica (giusto quello che basta) una ottima scrittrice e una pessima cuoca. Come si fa a non amarla?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,88/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Alice Basso

1979, Milano

Alice Basso è una scrittrice milanese. Ha lavorato per diverse case editrici come redattrice, traduttrice e valutatrice di proposte editoriali. Nel tempo libero finge di avere ancora vent'anni, ama cantare e scrivere canzoni, suonare il sassofono e disegnare. Cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne. Con Garzanti ha pubblicato le avventure della ghostwriter Vani: L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome (2015), Scrivere è un mestiere pericoloso (2016), Non ditelo allo scrittore (2017), La scrittrice del mistero (2018), Un caso speciale per la ghostwriter (2019), più i racconti La ghostwriter di Babbo Natale (2017), Nascita di una ghostwriter (2018), Un caso speciale per la Ghostwriter (2019), Il morso della vipera (2020), Il...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore