Salvato in 20 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Ultimo tango a Parigi (DVD)
12,99 €
;
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
12,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Ultimo tango a Parigi (DVD) di Bernardo Bertolucci - DVD
Ultimo tango a Parigi (DVD) di Bernardo Bertolucci - DVD - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Tra le luci calde di Parigi Jeanne e Paul si incontrano, si attraggono, si amano, in un crescendo erotico che elude ogni convenzione romantica. Eppure, in questa relazione filtra incontenibile il dolore di Paul per la morte della moglie appena suicidatasi, filtra il conformismo borghese di Jeanne e della sua giovane insolenza. E il gioco si frantuma contro la realtà
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1972
DVD
8057092033975

Informazioni aggiuntive

Grimaldi, 2020
Mustang
125 min
Italiano (Dolby Digital 2.0);Originale (Dolby Digital 2.0)
Italiano; Italiano per non udenti
1,85:1 Wide Screen
PAL Area2

Conosci l'autore

Bernardo Bertolucci

1940, Parma

Primogenito del poeta Attilio, figura fondamentale in tutta la sua vita, fratello di Giuseppe, autore e regista teatrale e cinematografico, cugino di Giovanni, produttore, quella dei Bertolucci è una vera famiglia di artisti. si iscrive, ma non termina l'università, alla facolta di lettere alla Sapienza di Roma, inizia la sua attività cinematografica come aiuto regista di Pasolini, dopo che, aveva girato due contrometraggi amatoriali. Sarà per molti anni il compagno dell'attrice Adriana Asti. Nel 1962 gira il suo primo lungometraggio, La commare secca, su soggetto e sceneggiatura di Pasolini. Prosegue la sua attività che avrà una svolta con lo scandalo (e il successo internazionale) suscitato in Italia da Ultimo tango a Parigi,...

Marlon Brando

1924, Omaha, Nebraska

Attore statunitense. Espulso da diverse scuole, inclusa un'accademia militare, e invitato dal padre a scegliersi un mestiere, decide di diventare attore (la madre gestiva una piccola compagnia teatrale). Trasferitosi a New York, studia alla New School e all'Actor's Studio dove, sotto la guida di S. Adler e L. Strasberg, si dedica in maniera maniacale al metodo di Stanislavskij, che porterà il suo stile recitativo a profondità inedite. Nel 1947 E. Kazan mette in scena a New York Un tram che si chiama desiderio di T. Williams, con B. nella parte di Stanley Kowalski: la sua interpretazione è così intensa e coinvolgente da impressionare le platee e i produttori di Hollywood, che cominciano a corteggiarlo. Il debutto sullo schermo avviene nel 1950, con Uomini di F. Zinnemann, nel quale impersona...

Maria Schneider

1952, Parigi

Attrice francese. Figlia dell’attore D. Gélin (che non conoscerà sino all’adolescenza) e di una zingara rumena, esordisce sul grande schermo alla fine degli anni ’60. Bruna, bellezza dal fascino selvaggio, ben presto ottiene le due migliori occasioni della sua carriera, che la fanno apprezzare da critica e pubblico: è Jeanne, l’amante di M. Brando, nel trasgressivo Ultimo tango a Parigi (1972) di B. Bertolucci, e la misteriosa amante di J. Nicholson nel suggestivo Professione: reporter (1975) di M. Antonioni. Più famosa per gli scandali suscitati dalle sue interpretazioni che non per le sue qualità attoriali, risulta comunque convincente soltanto nei ruoli drammatici, a lei congeniali, plasmati sulla sua personalità introversa e ribelle. È la ragazza di vita nel crudo La dérobade - Vita e...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore