Img Top pdp IT book
Salvato in 170 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' ultimo uomo. Malthus, Darwin, Huxley e l'invenzione dell'antropologia capitalista
15,20 € 16,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+150 punti Effe
-5% 16,00 € 15,20 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' ultimo uomo. Malthus, Darwin, Huxley e l'invenzione dell'antropologia capitalista - Enzo Pennetta - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' ultimo uomo. Malthus, Darwin, Huxley e l'invenzione dell'antropologia capitalista Enzo Pennetta
€ 16,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Dalle teorie sulla popolazione di Thomas Robert Malthus alla lotta per la sopravvivenza dell'evoluzionismo darwiniano. Dall'eugenetica al Brave New World di Aldous Huxley. Dalla Royal e la Fabian Society fino al ruolo delle ong nelle "rivoluzioni colorate". Dal new age fino allo gnosticismo dei guru della Silicon Valley. Al confine con una prosa narrativa, questo saggio va affrontato come si affronta un noir in letteratura e un thriller nel cinema. È una storia di intrighi, di scoperte, di ipotesi, di manipolazioni, ma è anche il racconto della nascita dell'ideologia progressista, a partire dai sogni e le utopie di Francis Bacon e Auguste Comte fino ai più recenti esperimenti di ingegneria sociale: il birth control e la teoria gender. Dietro questa meta-narrazione prometeica che ha fatto di tecnica e libertà un unico concetto, sì manifesta la creazione di un grande dispositivo di dominio e di controllo sociale. L'obiettivo è l'invenzione di un modello antropologico del tutto nuovo. Prefazione di Lorenzo Vitelli.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

GOG
2018
31 gennaio 2018
196 p., Brossura
9788894278767

Valutazioni e recensioni

1/5
Recensioni: 1/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
GIUSEPPE LO PRESTI
Recensioni: 1/5

Questo saggio avrebbe la pretesa di dimostrare che l’attuale stato dell’assetto socio politico mondiale, sarebbe eterodiretto da forze “non spontanee”. Insomma, l’autore espone in modo posticcio e disordinato una serie di storielle, di intrighi, scoperte, manipolazioni varie, determinate non tanto dalla spontaneità, bensì dalla inveterata pulsione del capitalismo a generare profitto. Orbene, non che ciò non sia vero ma, come sul dirsi, è la scoperta dell’acqua calda. Insomma, per chi ama i generi “non allineati” (ed io sono fra quelli), niente di che, ci sono altri autori ben più attenti e dettagliati sugli stessi temi. Nel saggio è enumerata un’accozzaglia di teorie trite e ritrite note anche ai bambini, e niente più. Scritto male e poco scorrevole. Personalmente lo sconsiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

1/5
Recensioni: 1/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore