Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

La via oscura - Jian Ma - copertina
La via oscura - Jian Ma - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 41 liste dei desideri
Disponibilità immediata
La via oscura
16,15 €
-15% 19,00 €
16,15 € 19,00 € -15%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La via oscura - Jian Ma - copertina

Descrizione


Costretto all'esilio dal duca di Lu, Confucio disse: "Se la mia strada finisce salirò su una zattera e mi lascerò portare verso il mare". E così Kongzi, settantaseiesimo discendente diretto del grande filosofo, fugge con la moglie incinta e la figlia quando la Squadra della pianificazione familiare entra nel villaggio per sterilizzare con la forza tutte le donne fertili e interrompere le gravidanze di quelle che hanno già un figlio. Mentre la Cina si avvia a diventare la prima potenza mondiale, Kongzi e Meili vanno alla deriva lungo lo Yangtze, portando il lettore in un disperato e poetico viaggio attraverso il paesaggio che si trasforma e la tragedia provocata dall'esperimento di ingegneria sociale concepito per contenere, a costo di qualsiasi violenza sul corpo delle donne, la crescita demografica del paese. Dal coraggioso autore di "Pechino in coma", le cui opere sono tuttora bandite in Cina, un nuovo romanzo che racconta il volto oscuro del miracolo economico cinese.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
11 marzo 2015
393 p., Brossura
9788807031298

Valutazioni e recensioni

Beatrice Soliano
Recensioni: 5/5

Un autore purtroppo poco conosciuto, di cui è praticamente impossibile trovare i libri precedenti a questo. La via oscura è il racconto drammatico delle conseguenze del boom economico cinese e della legge del figlio unico che non hanno giovato in alcun modo alla popolazione, soprattutto la più povera. Una storia straziante che segue una giovane donna e suo marito in fuga dalla campagna per poter avere il secondo figlio. Durante il loro peregrinare Ma Jian delinea e denuncia agli occhi del mondo la drammatica situazione in cui riversa l'intero paese e le condizioni disumane di vita delle persone. Per questo motivo infatti i suoi libri sono vietati tutt'ora in Cina. La sensazione di essere perennemente braccati pervade tutto il racconto ed esprime chiaramante lo stato d'animo dello scrittore. Un libro forte e crudo che tutti dovremmo leggere.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jian Ma

1953, Pechino

Ma Jian lasciò Pechino per Hong Kong (allora colonia britannica) nel 1986. Nel '97 partì per la Germania e infine Londra, dove vive da otto anni. Nessuno dei suoi libri può circolare nella Repubblica Popolare. Mentre lo scrittore ci torna due o tre volte all'anno.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore