Img Top pdp IT book
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Voci della democrazia. Il futuro del dibattito pubblico
13,30 € 14,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
-5% 14,00 € 13,30 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Voci della democrazia. Il futuro del dibattito pubblico - Sara Bentivegna,Giovanni Boccia Artieri - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Voci della democrazia. Il futuro del dibattito pubblico Sara Bentivegna,Giovanni Boccia Artieri
€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Siamo entrati in una nuova era del dibattito pubblico caratterizzata da una crescente «disintermediazione» della politica, una proliferazione delle opportunità comunicative e una distribuzione del potere e della visibilità supportate anche dalla diffusione di internet. Il dibattito pubblico è quindi sempre più frutto di una sorta di collage nel quale confluiscono voci e posizioni autorevoli e ufficiali, voci dell'opposizione, voci minoritarie che chiedono rappresentanza, voci di cittadini scoraggiati o indispettiti, voci di troll di professione che cercano di aumentare il volume del rumore. È in questo scenario che vediamo emergere fenomeni come l'inciviltà, la disinformazione e la polarizzazione che sembrano rendere il clima sociale e politico più tossico. Gli autori mostrano, però, come si tratti di «sintomi» della trasformazione del dibattito pubblico e non di «cause» che ne determinano il deterioramento e come il dibattito pubblico sia ancora vivo e abbia un futuro, seppure con tratti profondamente diversi da quelli del passato.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
7 ottobre 2021
Libro universitario
208 p., Brossura
9788815294029
Chiudi

Indice

Introduzione. Il dibattito pubblico e il suo futuro

I. La trasformazione del dibattito pubblico: istituzionalizzazione, spettacolarizzazione, disintermediazione

1. Dibattito pubblico e democrazia
2. La transizione della politica: post-democrazia e generalizzazione
3. La transizione dei media: un ecosistema ibrido e convergente
4. Le dimensioni del dibattito pubblico
5. Le tre ere del dibattito pubblico

II. Il linguaggio dell’ostilità: quando la politica diventa incivile
1. Breve storia dell’irruzione dell’inciviltà nel discorso politico
2. Un concetto in cerca di definizione
3. Le mille sfumature dell’inciviltà politica
4. Gli usi strategici dell’inciviltà politica
5. Le conseguenze del linguaggio dell’inciviltà

III. Disordine informativo: disinformazione e regime di post-verità
1. Perché parliamo di fake news e post-verità?
2. Il disordine informativo tra misinformazione, disinformazione e malinformazione
3. La responsabilità dei media mainstream nella circolazione della disinformazione
4. Produttori e pubblici di informazione tossica
5. La post-verità come scontro tra culture

IV. Il fenomeno della polarizzazione oltre le bolle informative e le camere dell’eco
1. Polarizzazione affettiva tra abbondanza e frammentazione nel nuovo ecosistema mediale
2. La complessificazione del concetto di polarizzazione politica
3. Bolle informative e camere dell’eco al centro dell’attenzione
4. Polarizzazione e social media: un nesso controverso

Epilogo. Un dibattito pubblico incivile, disinformato e polarizzato? Non scambiamo i sintomi per le cause
1. La post-sfera pubblica nell’era della disintermediazione del dibattito pubblico
2. Il campo di tensioni dell’era della disintermediazione del dibattito pubblico
3. Un dibattito pubblico incivile, disinformato e polarizzato: cause o sintomi?
4. Emozione, selezione e distinzione: le tensioni attive del dibattito pubblico

Riferimenti bibliografici

Conosci l'autore

Sara Bentivegna

Docente presso l’Università La Sapienza di Roma di Sociologia della comunicazione e Comunicazione politica.Tra le sue pubblicazioni: Teorie delle comunicazioni di massa (Laterza, 2003), Disuguaglianze digitali (Laterza, 2009), A colpi di tweet. La politica in prima persona (Il Mulino, 2015), Le teorie delle comunicazioni di massa e la sfida digitale (con Giovanni Boccia Artieri – Laterza, 2019).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore