Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 9 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Volto di donna (1941) / Donne (1939) / Strange Cargo (1940) (DVD)
14,99 €
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+150 punti Effe
14,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Volto di donna (1941) / Donne (1939) / Strange Cargo (1940) (DVD) di George Cukor - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Sul tavolo verde della Hollywood degli anni d’oro, se c’era un’attrice che aveva puntato molto sulla carta della bellezza quella era stata Joan Crawford. Esibiva una fisicità aggressiva che, unita a una personalità istrionica, le aveva consentito di divenire una delle star più iconiche del sistema cinematografico. Forse le uniche della sua generazione ad eguagliarla quanto a volontà e carattere, furono Marlene Dietrich, l’indomabile Katharine Hepburn e Bette Davis, sua eterna rivale. Nei tre film, contenuti in questo Dvd, potrete riscoprire tutta la bravura della divina Joan Crawford!

Volto di donna (A Woman's Face, 1941)
Col viso deturpato da una cicatrice procuratale quand'era bambina dal padre ubriaco, una ragazza brucia i suoi giorni dedicandosi al male. Invidiosa e piena di rancore arriva a pensare all'omicidio. Un nuovo evento cambierà però radicalmente le carte in tavola...

Donne (The Women, 1939)
Il mondo tutto al femminile nella buona società newyorkese. Cukor, che con questo film si meritò la sua fama di "women's director”, firmò uno dei suoi capolavori, superando il genere della commedia sofisticata con crudele femminismo.

Strange Cargo (L’isola del diavolo, 1940)
Fuggiti dal penitenziario dell'Isola del diavolo, nella Guyana francese, dopo aver attraversato la palude, otto ergastolani tentano la fuga imbarcandosi su una nave. Ma, sul traghetto, è presente una spogliarellista espulsa per amoralità e uno di loro se ne innamora…
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Women; Strange Cargo; A Woman's Face
Stati Uniti
DVD
8056977930194

Informazioni aggiuntive

DNA
Terminal Video
Italiano (Dolby Digital 2.0 Mono)
1.33:1 (Riadattato in formato 16/9 Pillarbox)

Conosci l'autore

Joan Crawford

1905, San Antonio, Texas

"Nome d'arte di Lucille Fay LeSueur, attrice statunitense. Inizia la carriera come ballerina di fila. Trasferitasi a Hollywood, ottiene le prime parti di un certo rilievo in Pretty Ladies di M. Bell e Le tre grazie di E. Goulding (entrambi del 1925) in cui è una showgirl. Il successo arriva con Le nostre sorelle di danza (1928) di H. Beaumont. Divenuta una star, recita accanto ai divi del momento, tra cui il futuro marito D. Fairbanks jr. in Adriana Lecouvreur (1928) di F. Niblo. Il passaggio al sonoro non intacca minimamente la sua carriera e la sua fama. Diviene un austero sex-symbol, mentre i suoi ruoli si fanno via via più impegnativi: ne sono esempio la giovane segretaria di Grand Hotel (1932) di E. Goulding, in cui recita accanto alla Garbo, e la donna sposata a un uomo che non ama in...

Melvyn Douglas

1901, Macon, Georgia

"Attore statunitense. Di origini russo-tedesche, inizia la carriera di attore a Broadway e ben presto si trasferisce a Hollywood, dove esordisce sullo schermo in Tonight or Never (Stanotte o mai, 1931) di M. LeRoy. Recita poi in innumerevoli film, passando attraverso i generi più disparati, rivelando una particolare disposizione per la commedia brillante e per le tonalità ironiche dei suoi personaggi. Tra i suoi film più riusciti, Come tu mi vuoi (1932) di G. Fitzmaurice, con G. Garbo, Voglio essere amata (1935) di G. La Cava, con C. Colbert, Incontro a Parigi (1937) di W. Ruggles, Angelo (1937) e Ninotchka (1939) di E. Lubitsch, Volto di donna (1941) e Non tradirmi con me (1941, il film d'addio di G. Garbo) entrambi di G. Cukor. Verso la fine degli anni '40 lascia un segno particolarmente...

Norma Shearer

1900, Montréal, Québec

Attrice canadese. Comparsa, generica e modella a New York (1920-21), lavora poi per diverse case di produzione, tra cui la nascente mgm (1924), fino al fortunato incontro con I. Thalberg (Oscar per La divorziata, 1930, di R.Z. Leonard). Dopo aver interpretato una lunga serie di ruoli costruiti sul suo personaggio di donna inquieta e contraddittoria, si ritira nel 1942 all'apice della notorietà. Tra i suoi film si ricordano Strano interludio (1932) di R.Z. Leonard, al fianco di C. Gable, Quando una donna ama (1934) di E. Goulding, dove è al centro di un triangolo amoroso con H. Marshall e R. Montgomery, gli sfarzosi Giulietta e Romeo (1936) di G. Cukor e Maria Antonietta (1938) di W.S. Van Dyke ii e il protofemminista Donne (1939) di G. Cukor dalla pièce di C. Booth Luce.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore