Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 660 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' Aleph
9,50 € 10,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
-5% 10,00 € 9,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' Aleph - Jorge L. Borges - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' Aleph Jorge L. Borges
€ 10,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


«Accettiamo facilmente la realtà, forse perché intuiamo che nulla è reale.»

Un pensiero insieme lucido e appassionato guida questi racconti, nei quali un'invenzione ardente e temeraria tocca, con esito spesso drammatico o patetico, temi universali: il tempo, l'eternità, la morte, la personalità e il suo sdoppiamento, la pazzia, il dolore, il destino. Temi universali uniti al sentimento dell'unicità irripetibile dell'esperienza individuale, in uno scrittore che si presenta, innanzitutto, sotto l'aspetto dell'eleganza.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

42
2013
Tascabile
1 ottobre 2013
9788807883750

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(12)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(6)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Letiziaa
Recensioni: 5/5
mirabolante

questa raccolta di racconti analizza in diversi modi il tema dell' "infinità". Dal paradosso alla completezza, Borges si diletta in racconti il cui stile è non solo attuale ma FUTURO adesso. consigliatissimo

Leggi di più Leggi di meno
antonia rizzo
Recensioni: 5/5

Mi sono avvicinata a questo autore grazie alla mia professoressa di letteratura spagnola che è molto appassionata di Borges. Devo dire che potendo scegliere adesso sceglierei questo libro nell’edizione Adelphi (che si può trovare anche qui sul sito della Feltrinelli) perché ho avuto la possibilità di darci un’occhiata e mi sembra tradotto meglio. Questa è un’opera eccezionale che va letta almeno una volta nella vita. Ovviamente alcuni racconti sono più belli di altri. Il mio preferito è stato senza dubbio ‘Emma Zunz’ perché l’ho trovato molto diverso dagli altri. Inutile dire che anche ‘l’aleph’ (il racconto da cui prende nome la raccolta) è stupendo.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

L’Aleph non è un libro, non solo perché è una raccolta di racconti, ma perché è un anti-libro. La sensazione di vertigine attanaglia il lettore per tutta la durata della lettura. Un caleidoscopio si impadronisce delle sue emozioni, le storpia, le moltiplica in centomila spettri. Borges confonde il lettore, lo stordisce con la sua erudizione. Quando però percepisce che egli è sul punto più vicino alla nausea, lo prende per mano e lo guida nella logica della perfezione, nella frase ad effetto che lo farà sentire al sicuro. Lo trascina dentro tutto quello che avrebbe voluto sentirsi dire, gli rivela che è tutta una finzione e che fuori dalla magia vi è un filo sottile e regolare che si chiama armonia. L’antiletteratura è una sfida per chi la scrive ma lo è anche per chi la legge, per chi vi ci si imbatte e per chi la sceglie. Una sfida filosofica che coinvolge l'universo intero in generale e la propria anima in particolare. Consigliato a chi ama smarrirsi nei meandri dell'illogica relazione fra fatti di ere diverse, ambientati in luoghi più o meno surreali. È un libro per chi vuole perdersi o lasciarsi trasportare da un precipizio all'altro. L'Aleph contiene il tutto ed il suo contrario. Dice il tutto anche in quello che non dice. Esprime la perfezione nell'imperfezione e la fantasia tramite la storia mescolata alla realtà. Il passato nel presente e quest'ultimo nel futuro. Perché il tempo non esiste e il cerchio del destino può essere racchiuso in un tempo infinito, inconoscibile e dunque nullo

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(6)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jorge L. Borges

1899, Buenos Aires

Di famiglia benestante e colta, originaria in parte dell’Inghilterra (imparò prima l’inglese che lo spagnolo), dal 1914 al 1919 visse in Svizzera. In seguito, fino al 1921, fu in Spagna, dove scrisse tre manifesti di adesione all’ultraismo, apportandovi la conoscenza dell’espressionismo tedesco, nonché una nota di rigore e d’asciuttezza quasi anglosassone. Tornato in patria, pubblicò tra il 1924 e il 1925 tre numeri della rivista «Proa», con la collaborazione di Ricardo Güiraldes e di altri. Dal 1924 al 1927 collaborò a «Martín Fierro», rivista d’avanguardia che determinò una sorta di svolta generazionale: il movimento di Florida, o «martinfierrista», poi confluito nella rivista...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore