Img Top pdp IT book
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La città metropolitana nell'ordinamento giuridico italiano. Percorsi istituzionali e profili di criticità
19,95 € 21,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+200 punti Effe
-5% 21,00 € 19,95 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,95 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,95 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La città metropolitana nell'ordinamento giuridico italiano. Percorsi istituzionali e profili di criticità - Maria Rosaria Ricci - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La città metropolitana nell'ordinamento giuridico italiano. Percorsi istituzionali e profili di criticità Maria Rosaria Ricci
€ 21,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Il volume, frutto di un'approfondita revisione e dello sviluppo del lavoro di ricerca condotto per l'elaborazione della tesi dottorale sulla Città metropolitana, si propone di esaminare un ente da tempo al centro del dibattito politico e giuridico in Italia. A livello normativo la Città metropolitana affonda le sue radici nel 1990, essendo stata prevista per la prima volta dalla legge n. 142, la quale ha aperto la strada a successivi interventi del legislatore ordinario, che hanno disciplinato il nuovo ente senza, però, renderne possibile l'effettivo decollo. E ciò nonostante il riconoscimento costituzionale operato con la riforma del titolo V (legge cost. n. 3/2001), che ha attribuito alle Città metropolitane dignità di soggetti costitutivi della Repubblica, al pari di Comuni, Province, Regioni e Stato. L'istituzione della Città metropolitana è concretamente avvenuta nel 2014, con la legge n. 56, alla cui analisi è dedicata la parte centrale di questo volume, preceduta dall'inquadramento storico-giuridico dell'ente e dallo studio della relativa evoluzione normativa. L'ultima parte tocca i nuovi statuti metropolitani e le leggi regionali di riordino delle funzioni da conferire agli enti c.d. di area vasta. L'intera indagine, riguardando soggetti istituzionali interessati da un processo di riforma, per molti aspetti, ancora in atto e trattando, per ciò stesso, tematiche in corso di definizione, non può che configurarsi come punto di partenza di una ricerca destinata a seguire l'evoluzione e il possibile mutamento dell'assetto giuridico locale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
11 giugno 2020
Libro universitario
228 p., Brossura
9788815287106
Chiudi

Indice

Introduzione
I. Nozione e origini della Città metropolitana
1. Il problema della definizione e della qualificazione giuridica della Città metropolitana. Etimologia ed origini dell’ente
2. Inquadramento storico-giuridico della Città metropolitana
3. Distinzione e rapporto tra Città metropolitana e Area metropolitana. Configurazione e aspetti caratterizzanti dell’Area metropolitana
4. A mo’ di sintesi: elementi e caratteristiche della Città metropoitana utili alla definizione giuridica della stessa
II. La Città metropolitana dalla legge n. 142/1990 al progetto di legge «Delrio»
1. La previsione della Città metropolitana nella legge 8 giugno 1990, n. 142 e ss.mm.ii.
2. Le disposizioni del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante il Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali
3. Il riconoscimento costituzionale della Città metropolitana con la riforma del titolo V (legge cost. n. 3/2001). La legislazione ordinaria successiva e i tentativi di revisione dell’ordinamento degli enti locali
4. La riforma degli enti territoriali nei decreti legge del Governo Monti: criticità e problemi attuativi
5. Dalla sentenza della Corte costituzionale n. 220/2013 sui decreti di riforma degli enti territoriali al progetto di legge c.d. «Delrio»
III. L’istituzione delle Città metropolitane ad opera della legge n. 56/2014
1. Novità e criticità della legge 7 aprile 2014, n. 56 (c.d. legge «Delrio»)
2. Gli organi di governo della Città metropolitana
3. Le funzioni della Città metropolitana
4. I dubbi di costituzionalità e la sentenza n. 50/2015
5. Il rapporto della Città metropolitana con gli altri enti di area vasta. La questione delle Province
IV. Gli statuti delle Città metropolitane e l’attuazione della legge n. 56/2014 a livello regionale. Il caso di Roma
1. Il contenuto degli statuti e le relative modalità di adozione: premessa metodologica e rinvio
2. L’avvio delle Città metropolitane e le caratteristiche dei loro statuti
3. Le leggi regionali di disciplina e di riordino delle funzioni c.d. non fondamentali
4. La Città metropolitana e Roma Capitale, tra previsione costitu-zionale e disciplina legislativa ordinaria
Conclusioni
Riferimenti bibliografici

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore