Img Top pdp IT book
Salvato in 3 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
La collezionista di sogni infranti
7,65 € 9,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+80 punti Effe
-15% 9,00 € 7,65 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,65 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,65 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La collezionista di sogni infranti - Barbara Baraldi - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La collezionista di sogni infranti Barbara Baraldi
€ 9,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Amelia non è una ragazza come tutte le altre. E neppure Marina. Entrambe nascondono un segreto. Qualcosa che è meglio non si sappia in giro. Le ha fatto incontrare la rete, quella ragnatela di voci e volti anonimi che sono l'antidoto più ricorrente alla solitudine del mondo contemporaneo. Adesso però sta per accadere qualcosa di diverso. Amelia e Marina hanno deciso di incontrarsi, in un posto sperduto della provincia ferrarese. Ma chi è la preda e chi la cacciatrice?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
13 giugno 2007
128 p., Brossura
9788883724268

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 5/5

Questo libro è davvero bello possiede una scrittura agile e veloce che riesce a descrivere in modo ottimo l'ambiente i personaggi e i vari colpi di scena, un ottimo romanzo, lo consiglio a chiunque è un libro stupendo.

Leggi di più Leggi di meno
Angelo Iavarone
Recensioni: 4/5

Un romanzo sull'identità. Identità desiderate, rubate, malvagie. Identità piene di nebbia. Come quella che, anche quando non è presente, circonda i luoghi splendidamente italiani in cui è ambientata la storia. Dopo aver letto questo libro, è difficile, per esempio, non rimanere affascinati da Ferrara e non desiderare di avventurarsi alla ricerca di quella via fatta di tanti "archi come zampe di un ragno gigante", come dice la protagonista, Amelia. Amelia è una gothic girl di quelle moderne, con l'animo romantico e grandi occhi azzurri pieni di vita. Marina è la sua amica di chat da due anni e finalmente invita Amelia a casa sua. Comincia così il viaggio di Amelia per giungere all'agognata meta. Un lungo viaggio pieno di sensazioni, pensieri, pericoli reali e immaginari in cui la suspense sale ogni volta alle stelle. Nel frattempo Marina attende e prepara tutto per l'arrivo, mentre affronta a sua volta drammi personali. Il viaggio -come si capirà nel finale tramite un geniale collegamento con un insospettabile pensiero introspettivo fatto dalla protagonista all'inizio- diventa metafora del cambiamento, di come Amelia non sarà mai più come prima. Il messaggio è enfatizzato dal fatto che si trova nello stesso luogo di partenza... Uno stile di scrittura molto evocativo quindi, anche molto particolare. E' una prima persona, con passaggi di prospettiva tra le due protagoniste. I dialoghi sono di quelli "incastonati nel testo", moderni e senza virgolette, amalgamati ai pensieri. Massima fluidità di lettura unita a stile. In piccole parti, spunta fuori una terza persona che descrive gli eventi. Necessaria per avere un punto fermo in grado di non macchiarsi, di rimanere imparziale. Non è un thriller di quelli che danno tutto nel finale, si può dire che il finale comincia fin dalle prime pagine, in cui appaiono lontane tracce di quel tipo di inquietudine che non molla più, destando in continuazione sospetti nel lettore -e nella protagonista- Amelia in fin dei conti, anche se non lo ammette, è coraggiosa. Affronta una situazione che fin da subito scoraggerebbe chiunque, con così tanta grinta che la porta a trasgredire le sue "regole" di cosa si deve e non si deve fare quando si viaggia da sole... L'intero romanzo è puro tripudio gotico moderno, un nu-goth che non necessita più di ambientazioni vittoriane ma che è proiettato nel futuro e riesce a rendere tenebrosa una città di oggi. Barbara Baraldi riesce a mischiare in una sola storia, elementi moderni e cliché del gotico: la chat, scritte misteriose, cascine abbandonate, directory protette da password, paesaggi nebbiosi, forbici acuminate, telefono cellulare, spray al pepe... Probabilmente Edgar Allan Poe scriverebbe un romanzo molto simile, oggi. L'unica piccola ingenuità che sarebbe stata da segnalare, risulta poi essere inesistente, elemento intoccabile del dietro le quinte. Con cosa prendersela quindi, se non è possibile dare il massimo dei voti? Purtroppo con la brevità del romanzo, si tratta infatti di qualcosa di più accomunabile a un lungo racconto, purtroppo. Ma quando l'unico difetto di un romanzo è che finisce troppo presto, significa solo che Barbara Baraldi, dopo l'immensa dolcezza dimostrata in "La ragazza dalle ali di serpente" (vedi commento da 4 stelline), non delude le aspettative neanche sua veste gothic. Nota: Il romanzo è assolutamente autoconclusivo. Ma le avventure di Amelia continuano nel romanzo "La casa di Amelia".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Barbara Baraldi

Barbara Baraldi è autrice di thriller e sceneggiature di fumetti. Pubblica per Giunti editore la serie “Aurora Scalviati, profiler del buio” di cui fanno parte i romanzi Aurora nel buio (2017), Osservatore oscuro (2018) e L’ultima notte di Aurora (2019). Altre sue pubblicazioni: La stagione dei ragni (Giunti 2021). Nel corso della sua carriera ha pubblicato romanzi per Mondadori, Castelvecchi, Einaudi e un ciclo di guide ai misteri della città di Bologna per Newton & Compton. Tra il 2014 e il 2015 ha collaborato con la Walt Disney Company come consulente creativa. Dal 2012 scrive per la serie “Dylan Dog” di Sergio Bonelli Editore.È vincitrice di vari premi letterari, tra cui il Gran Giallo città di Cattolica e il Nebbia Gialla....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore