Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
L' eterno marito-La moglie di un altro e il marito sotto il letto - Fëdor Dostoevskij - copertina
L' eterno marito-La moglie di un altro e il marito sotto il letto - Fëdor Dostoevskij - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 218 liste dei desideri
Disponibilità immediata
L' eterno marito-La moglie di un altro e il marito sotto il letto
9,02 €
-5% 9,50 €
9,02 € 9,50 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' eterno marito-La moglie di un altro e il marito sotto il letto - Fëdor Dostoevskij - copertina
Chiudi

Descrizione


Un marito, una moglie, un amante: il classico triangolo al centro di tanta letteratura del passato e del presente costituisce il punto di partenza (e d'arrivo) dell'«Eterno marito». L'Ottocento letterario fu il secolo per eccellenza dell'adulterio, il rapporto coniugale borghese venne sottoposto a una sorta di costante radiografia, per individuarne la struttura e i meccanismi: da «Madame Bovary» ad «Anna Karenina», passando per «La sonata a Kreutzer» e la «Tragedia fiorentina», le pieghe più riposte della relazione fra i tre vertici in questione furono messe a nudo e offerte all'occhio, perlopiù avido e curioso, del lettore. Naturalmente Dostoevskij non poté fare a meno di dire la sua al riguardo, e di dirla secondo il suo solito, ovvero attraverso l'annientamento del canone e il rovesciamento degli schemi precostituiti. Il risultato sta in questo romanzo breve stranamente compatto per la scrittura dostoevskiana, con pochi personaggi e pochissime linee narrative minori, capace tuttavia di andare oltre la banalità del soggetto e arrivare a soluzioni forse impreviste dallo scrittore stesso, sicuramente imprevedibili per il suo pubblico. Arricchisce il volume "La moglie di un altro e il marito sotto il letto", un divertissement composto secondo i ritmi e le gag del vaudeville e con una struttura teatrale, in cui seppure la figura del marito cornuto rispetti i canoni in voga nell'Ottocento, la presenza del male nel mondo e il suo costante tentativo di "sporcare" e violare l'innocenza si manifestano con forza.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
Tascabile
10 gennaio 2019
288 p., Brossura
9788807903236

Valutazioni e recensioni

Barbarachicca24
Recensioni: 4/5
L’ironia di Dostoyevsky racchiusa in un romanzo

Anche in questo breve romanzo Dostoevskij pone l’accento sull’ambiguità dei sentimenti umani; i due personaggi (questo al contrario degli altri romanzi di Dostoevskij non è “affollato” di personaggi) Velcianov e Pavlovic, sono costantemente attratti l'una dall'altro in rapporti di reciproca ambiguità. E difatti se Velcianov si sente in dovere di prendersi cura di Pavlovic, disperato e spesso ubriaco, nonostante provi per lui una fortissima repulsione allo stesso modo Pavlovic sente il costante bisogno della presenza di Velcianov, tanto da seguirlo spesso e fargli visite indesiderate nel cuore della notte ma nonostante tanta morbosità tenterà comunque di ucciderlo con un rasoio. I protagonisti infatti sono degli uomini qualunque, opposti ma allo stesso tempo simili tra loro, due uomini del “sottosuolo”, a tal punto la loro moralità si è come consumata col tempo trascorso; sono dei personaggi perdenti e rancorosi, incapaci di gestire le loro emozioni. Il triangolo amoroso viene da Dostoevsky rappresentato in maniera del tutto non comune al punto che la donna, oggetto del desiderio, non è presente nel romanzo se non come ricordo. Con Pavlovic poi l’autore è davvero ingrato assegnandogli il ruolo dell’eterno marito destinato al tradimento o alla gelosia ossessiva. Alla fine del romanzo c’è anche un racconto “la moglie di un altro e il marito sotto il letto” molto simpatico che mi ha ricordato un po’ l’ironia e il gioco degli equivoci di Moliere.

Leggi di più Leggi di meno
 n
Recensioni: 4/5

Qui Dostoevskij descrive una vicenda del tutto originale. Vel'caninov viene a sapere che ha una figlia dall'uomo la cui donna era la sua amante. Il libro mostra la sofferenza di un padre che scopre troppo tardi l'esistenza della figlia e il suo amore nei suoi confronti, ma non solo. Tratta molti altri temi, fra cui quello centrale dell'eterno marito, ovvero un marito che si fa soggiogare dalla propria donna.

Leggi di più Leggi di meno
giulia intagliata
Recensioni: 5/5

Dostoevskij non delude mai i suoi lettori, due racconti particolari da leggere!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Fëdor Dostoevskij

1821, Mosca

Figlio di un medico, un aristocratico decaduto stravagante e dispotico, crebbe in un ambiente devoto e autoritario. Nel 1837 gli morì la madre, da tempo malata, e D. venne iscritto alla scuola del genio militare di Pietroburgo, istituto che frequentò controvoglia, essendo i suoi interessi già risolutamente indirizzati verso la letteratura (risalgono a quegli anni le sue prime letture importanti: Schiller, Balzac, Hugo, Hoffmann). Diplomatosi nel 1843, rinunciò alla carriera che il titolo gli apriva e, lottando con l’indigenza e con i disagi di una salute cagionevole, cominciò a scrivere: il suo primo libro, il romanzo Povera gente (1846), che ebbe gli elogi di critici come Belinskij e Nekrasov, rivela già l’attenzione pietosa di D. per...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore