Salvato in 7 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Le fondamenta della città. Come il Nord Italia ha aperto le porte alla 'ndrangheta
12,75 € 17,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
-25% 17,00 € 12,75 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,75 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,75 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Le fondamenta della città. Come il Nord Italia ha aperto le porte alla 'ndrangheta - Giuseppe Gennari - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Le fondamenta della città. Come il Nord Italia ha aperto le porte alla 'ndrangheta Giuseppe Gennari
€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Perché la 'ndrangheta è arrivata in Lombardia? Come si è organizzata? Quali sono i settori in cui opera? Perché la criminalità calabrese ha così tanto successo al Nord? È solo una questione di contagio sociale o sono stati i lombardi ad aprire le porte alla 'ndrangheta? Il monopolio del movimento terra e il recupero crediti, il controllo della distribuzione di pacchi TNT e quello del mercato dei venditori ambulanti di panini. Ma anche l'omertà degli imprenditori e quella delle vittime dell'usura, i rapporti con i politici locali, i collaboratori. E poi, commercialisti, banche, medici, impiegati, avvocati, carabinieri, poliziotti: un lunghissimo elenco di gente "comune" che scambia favori con membri della criminalità organizzata; il cosiddetto capitale sociale della 'ndrangheta, cioè quel contesto relazionale che non commette specifici reati, ma che moltiplica le capacità di guadagno dell'organizzazione. Questo libro unisce all'impatto emozionale delle storie narrate il fatto che a raccontarle è un magistrato, il massimo esperto di criminalità organizzata al Nord. Giuseppe Gennari accompagna per mano il lettore dentro gli oscuri meccanismi giudiziari, spiegando alcuni aspetti "tecnici" e lo fa con parole estremamente semplici e sempre con esempi concreti. Con l'obiettivo di coinvolgere il lettore e, allo stesso tempo, di far capire come funzionano oggi realmente le cose per la giustizia.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
5 febbraio 2013
231 p., Brossura
9788804627067

Conosci l'autore

Giuseppe Gennari

1971, Fano

Giuseppe Gennari è giudice presso il Tribunale di Milano – Ufficio del Giudice per le indagini preliminari.Nel 1995 consegue la laurea in giurisprudenza presso la Università Cattolica di Milano, discutendo una tesi dal titolo "Le clausole abusive nei contratti con i consumatori". Nel 1997 vince un dottorato di ricerca in Diritto civile in tema di diritto delle obbligazioni e della responsabilità civile presso la Università di Ferrara. Attualmente insegna, è membro del Comitato etico della Università di Milano, cura la rubrica Osservatorio delle Corti Superiori per la rivista edita da UTET Obbligazioni e Contratti, è membro del comitato di redazione della rivista Responsabilità civile e previdenza.Con Mondadori ha pubblicato "Le...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore