Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Gente di Dublino - James Joyce - copertina
Gente di Dublino - James Joyce - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 577 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Gente di Dublino
8,55 €
-5% 9,00 €
8,55 € 9,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
9,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lin Bookstore
9,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL PAPIRO
9,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
9,00 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lin Bookstore
9,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL PAPIRO
9,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
8,55 €
Chiudi
Gente di Dublino - James Joyce - copertina
Chiudi

Descrizione


Considerati tra i capolavori della letteratura del Novecento, questi quindici racconti - terminati nel 1906 ma pubblicati soltanto nel 1914 perché per la loro audacia e realismo gli editori li rifiutarono - compongono un mosaico unitario che rappresenta le tappe fondamentali della vita umana: l'infanzia, l'adolescenza, la maturità, la vecchiaia, la morte. Fa da cornice a queste vicende la magica capitale d'Irlanda, Dublino, con la sua aria vecchiotta, le birrerie fumose, il vento freddo che spazza le strade, i suoi bizzarri abitanti. Una città che, agli occhi e al cuore di Joyce, è in po' il precipitato di tutte le città occidentali del nostro secolo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

15
2013
Tascabile
5 giugno 2013
XLVIII-209 p., Brossura
9788807900303

Valutazioni e recensioni

Laura2009
Recensioni: 4/5
Per chi si approccia a Joyce

"Gente di Dublino" è una raccolta di 15 racconti brevi che mettono in risalto un ritratto realistico della vita di gente ordinaria di Dublino. L'opera è divisa in quattro sezioni che seguono le 4 età generazionali della vita di un uomo: infanzia, adolescenza, maturità, vita pubblica. Il tema comune a tutte le storie è il concetto di paralisi (sociale, culturale o religiosa) che porta i personaggi tutti i personaggi a vivere in modo passivo senza potersi esprimere pienamente. James Joyce li considera “spiritualmente morti” e definisce Dublino il “centro della paralisi”. La scrittura di Joyce è ancora tradizionale e l'andamento dei racconti non è articolato, per cui "Gente di Dublino" è l'opera perfetta per chi si avvicina a Joyce per la prima volta. Se non si conosce il background, consiglio di leggere qualcosa riguardo il periodo storico in cui i racconti sono ambientati e della Dublino dell'epoca così da avere una più profonda e completa comprensione dei temi che si ritrovano nei racconti

Leggi di più Leggi di meno
OndinaRosa
Recensioni: 5/5
Da recuperare

Da recuperare

Leggi di più Leggi di meno
Coco
Recensioni: 5/5
Capolavoro

Opera meravigliosa che rimane impressa. Mi sembra di non aver solo letto ma di aver vissuto nei racconti come se le parole di Joyce fossero una porta d'ingresso diretta sulla sua Dublino. Consigliatissimo

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,19/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(11)
3
(3)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

James Joyce

1882, Dublino

James era il primogenito di una numerosa famiglia della buona società irlandese, di forte tradizione cattolica e nazionalista che lo iscrisse nei migliori collegi cattolici della città. Poi le condizioni della famiglia andarono peggiorando, fino ad arrivare a uno stato di assoluta povertà dopo la morte della madre (1903). L’educazione gesuitica influenzò la sua formazione, tanto da provocare in lui una temporanea vocazione sacerdotale, presto abbandonata. Dopo la pubblicazione dei primi lavori letterari, ancora all’università, conobbe Yeats ed ebbe uno scambio epistolare con Ibsen. Dopo la laurea, spinto dal vago proposito di studiare medicina alla Sorbona, trascorse un breve periodo a Parigi, dove approfondì anche le sue nozioni di scienze...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore