Img Top pdp IT book
L' intermittenza - Andrea Camilleri - copertina
-50%
Salvato in 261 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
L' intermittenza
9,00 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+90 punti Effe
-50% 18,00 € 9,00 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,00 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,00 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' intermittenza - Andrea Camilleri - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' intermittenza Andrea Camilleri
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Il nuovo romanzo di Andrea Camilleri si muove nel mondo della politica corrotta e della finanza senza scrupoli, indaga i nessi tra industria, crimine, malaffare e consenso.

Astuzia, simulazione e alleanze strategiche sono da sempre le armi più affilate di Mauro De Blasi, direttore generale di una delle più importanti aziende italiane. Da qualche tempo però la sua lucidità è messa a rischio da improvvisi black-out, angoscianti "intermittenze" che lo scollegano per qualche istante dal mondo esterno. Un problema, in un momento in cui la stabilità dell'azienda è messa in pericolo dalla crisi economica e gli operai occupano uno stabilimento minacciando l'immagine pubblica della proprietà; un grosso rischio nell'universo di relazioni spietate che Mauro ha costruito intorno a sé. Tanto la moglie Marisa - una creatura votata alla sensualità e al soddisfacimento immediato dei propri bisogni - che i due vicedirettori - Guido Marsili, un abile ed efficiente gentleman con il pallino della poesia, e Beppo Manuelli, l'arrogante figlio del presidente - sono nemici da tenere a bada, ciascuno coinvolto in oscure trame che potrebbero danneggiare Mauro...
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
14 settembre 2010
171 p., Rilegato
9788804598428

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

E' un ottimo affresco dell'Italia contemporanea. Interessante.

Leggi di più Leggi di meno
MARIO D'ANDREA
Recensioni: 4/5

La prolificità di Camilleri non ne scalfisce la creatività e la capacità di proporre temi di grande attualità. In questo caso si può davvero parlare di un sorta di "thriller d'impresa", ben lontano dai malloppi noiosi dei best sellers americani. Il riferimento più prossimo mi pare in questo caso Friedrich Durrenmatt: un testo asciutto, essenziale, senza sbavature, cinico ed attuale (come il titolo della relazione che uno dei protagonisti - manager d'assalto di questi tristi tempi - propone per puro opportunismo "La responsabilità sociale ed etica dell'impresa"). Il titolo e la sindrome che porta alla fine (in tutti i sensi) il protagonista è una metafora illuminante. Un personalissimo (non importerà a molti) piacere nelle citazioni di Fiè e dell'Alpe di Siusi (mio buen retiro!). Ed infine una riflessione, una domanda a cui credo di aver trovato la risposta, ma su cui mi piacerebbe davvero conoscere il parere dell'autore. Questo ottimo romanzo avrebbe meritato di essere pubblicato da Sellerio, mi sono detto appena termianta la lettura. Poi ho riflettuto e mi sono risposto che è ingenuo pensare che un autore come Camilleri non abbia contratti da rispettare con altri editori. Ma, proprio perchè si parla di etica, la mente va, grata, alle parole e alle riflessioni di Vito Mancuso. Bisognerebbe rifiutarsi di pubblicare di chi si fa beffe dell'etica e cerca scorciatoie (con leggi "ad aziendam") per non pagare le imposte dovute. Ed ecco l'illuminazione: è giusto invece, quasi per "nemesi", che questo romanzo sia pubblicato da Mondadori la cui proprietà rappresenta l'opposto dell'etica. E Camilleri, con la sua notorietà e la sua amplia readership, può sbeffeggiarsene. Almeno così mi piace pensare. Comunque da non perdere!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Andrea Camilleri

1925, Porto Empedocle (Agrigento)

Nato a Porto Empedocle (Agrigento), Andrea Camilleri ha vissuto per anni a Roma.  Dal 1939 al 1943, dopo un periodo in un collegio da cui viene espulso, studia ad Agrigento al Liceo Classico Empedocle dove ottiene la maturità classica senza dover sostenere l’esame a causa dell’imminente sbarco degli alleati in Sicilia. A giugno inizia, come ricorda lo scrittore, "una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere di sangue, di paura".  S’iscrive all’Università (Facoltà di lettere) ma non si laureerà mai. Si iscrive anche al Partito Comunista.Inizia a pubblicare racconti e poesie e vince il Premio...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore